• Home -
  • Salute-
  • Virus A: si combatte con un video

Virus A: si combatte con un video 

Il Dipartimento americano per la Salute ha indetto un concorso per premiare il video più efficace contro la diffusione del virus H1N1. Il 22 settembre si conoscerà il vincitore. Guarda, tra i 240 video, quello che ti piace di più

di Lorenza Guidotti  - 16 Settembre 2009

Negli Stati Uniti, l'influenza si combatte anche in rete, dando spazio alla creatività e all'inventiva di tutti. Il Dipartimento americano per la Salute, ha creato uno spazio su YouTube dedicato alla prevenzione del virus H1N1 fatta dai cittadini. Si tratta di un concorso (valido dal 29 agosto al 16 settembre) che ha lo scopo di premiare il video più efficace in termini di prevenzione dell'influenza A.

Finora l'iniziativa ha attirato più di più di 240 video, i migliori dei quali sono stati selezionati da una commissione di esperti e pubblicati su una piattaforma condivisa di YouTube e governo Usa. Tra i dieci finalisti è stata aperta una votazione, il cui esito sarà noto il 22 settembre prossimo. Lo spot vincitore verrà trasmesso sulle reti televisive nazionali durante la stagione autunnale, insieme alle comunicazioni ufficiali diffuse dal Dipartimento.

I video, tra loro molto diversi per stile e approccio comunicativo, invitano la popolazione ad assumere comportamenti corretti per limitare la diffusione del virus H1N1: lavarsi spesso le mani, non toccarsi la faccia, tossire nell'incavo del braccio o in un fazzoletto.

Tra i video piu' cliccati, c'e' il rap del Dottor Clarke, medico di giorno, rapper nel tempo libero: un vero e proprio pezzo di hip-hop, cantato direttamente dal protagonista. Il suo video è stata visualizzato da 58.000 utenti: un vero e proprio successo di "viral marketing", è il caso di dirlo.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/virus-a-si-combatte-con-un-video$$$Virus A: si combatte con un video
Mi Piace
Tweet