6 trucchi per fotografare al meglio il cane

  • 1 7
    Credits: Corbis

    Pensi che il tuo cane sia un modello perfetto per un set fotografico, ma gli scatti che gli fai tu non ti soddisfano mai del tutto? Non disperare, gli animali si muovono in continuazione e riuscire a immortalarli è un'impresa ardua. Prova a seguire i consigli di Grace Chon, è un super talento e le sue fotografie di animali hanno già fatto il giro del mondo.

  • 2 7
    Credits: Corbis

    Prima cosa, assicurati che, nel momento in cui scatti la foto, ci sia la migliore illuminazione possibile. Se puoi scegli sempre la luce naturale, evitando quella artificiale e i flash che danno all'immagine un aspetto giallognolo. Per un effetto glamour, fotografa il tuo cane quando è di fronte a una finestra: risulterà più chiaro nella parte anteriore e quella posteriore sfumata.

  • 3 7
    Credits: Corbis

    Non fargli mancare il suo snack preferito. Premia il tuo animale tutte le volte che guarda dritto verso la macchina fotografica o resta fermo per un po' a farsi immortalare. Se vuoi catturare un primo piano dei suoi occhi, tieni la ricompensa all'altezza dell'obiettivo; se preferisci che guardi a destra o a sinistra spostalo da una parte o dall'altra.

  • 4 7
    Credits: Corbis

    Attira la sua attenzione facendo un po' di rumore. Puoi usare un fischietto o un piccolo strumento musicale, sacchetti di plastica, carta crespa e giocattolini che suonano. In questo modo riuscirai a  catturare i suoi sguardi irresistibili in pose più particolari, mentre alza le orecchie o fa facce particolarmente strane.

  • 5 7
    Credits: Corbis

    Fai tanti scatti in sequenza. In una frazione di secondo possono succedere cose incredibili: più fotogrammi gli farai e più sarai sicuro di cogliere l'attimo giusto. Se l'immagine è un po' mossa non è detto che sia meno bella. Anzi, a volte sono le più soggestive! Per chi ha una macchina compatta, l'impostazione adatta è quella "Sport", che predilige tempi rapidi regolando di conseguenza diaframma e apertura dell'obiettivo.

  • 6 7
    Credits: Corbis

    A volte basta cambiare il punto di vista per ottenere un buon risultato. Per fotografare il tuo cane mettiti alla sua altezza o anche più in basso. Stai sdraiata sull'erba se vuoi coglierlo mentre sta correndo in un prato o in ginocchio per catturare il suo sguardo: prova a vedere il mondo come lo vede lui se vuoi ottenere immagini creative.

  • 7 7
    Credits: Corbis

    Per andare a colpo sicuro: scegli come set fotografico quei luoghi in cui si sente a suo agio, come la sua cuccia o il parchetto dove è abituato a giocare con te. In questo modo riuscirai a immortalarlo nei momenti in cui è più felice e rilassato. Infine, non dimenticare i dettagli: un animale che gioca o a busto eretto è bello, ma se riesci a cogliere il particolare avrai risultati stupefacenti.

/5
Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te