Come proteggere il cane dal sole  

I raggi Uv possono causare problemi alla pelle e agli occhi dei nostri amici a quattro zampe. Ecco in che modo riusciamo a prevenirli

di Anna Pugliese  - 06 Luglio 2012
Credits: 

Fotolia

 

«Il sole ai cani piace, e fa bene. Ma occorre qualche precauzione» avverte Marco Rubini, veterinario. «La prima regola, quindi, è evitare le passeggiate nelle ore più calde. Per il resto dipende dalla razza: quelle a pelo corto e chiaro, per esempio, soffrono di più i raggi Uv e vanno protette con maggiore attenzione». Come? Qui i suoi suggerimenti.

Un bello strato di crema

Per prima cosa, vietato usare le nostre creme solari. «In farmacia o nei pet shop si trovano ottime linee su misura per gli animali. Sono completamente atossiche (nessun problema se il cucciolo, leccandosi, ne ingerisce un po’) e studiate apposta per la cute dei cani. Specie quella delle zone prive di pelo come il naso, le orecchie e, per alcune razze, l’addome, la coda e le pieghe della pelle» spiega il veterinario. «Il consiglio è di usare la crema tutte le volte che ci si trova all’aperto nelle ore centrali della giornata, magari in montagna, dove il caldo si sente meno e si rischiano con più facilità scottature ed eritemi. In modo particolare se il cane ha già avuto problemi dermatologici e ha la cute sensibile». La crema va semplicemente spalmata mezz’ora prima di uscire. Così la pelle del cane riflette i raggi Uv e rimane idratata.

Gli occhiali sul musetto

Aderiscono bene al muso grazie all’elastico e hanno lenti adatte alle cornee del cucciolo. Stiamo parlando degli occhiali da sole specifici per i cani. Non si tratta di un vezzo modaiolo: offrono una protezione totale dai raggi Uv, sono infrangibili e non si appannano. «Gli occhiali sono utili soprattutto quando, oltre al sole forte, c’è anche il vento. Quindi li suggerisco se si viaggia d’estate su un’automobile scoper ta oppure se il cane è in barca a vela o su una spiaggia dalla sabbia chiarissima, quindi dal for te riverbero, e molto ventosa» continua Rubini.

La mini tenda e il cappello

Per chi ama stare tutto il giorno in spiaggia, infine, ci sono le mini tende. Si montano in pochi secondi e offrono al cucciolo un immediato riparo dal solleone. Su www.mondopetshop.it, per esempio, c’è il modello Conchiglia Karlie, che protegge dai raggi ma non impedisce di vedere l’ambiente circostante. Su www.doggy-net.com, invece, si trovano i cappellini per i quattro zampe. «Sono modelli in cotone, traspiranti e dotati di una visiera che protegge anche gli occhi. Quindi utilissimi per i cani dal pelo rado e dagli occhi molto sensibili» conclude l’esperto.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/Come-proteggere-il-cane-dal-sole$$$Come proteggere il cane dal sole
Mi Piace
Tweet