Addio a Robin Gibb, voce dei Bee Gees 

È morto a 62 anni. Da tempo stava combattendo contro il cancro. Insieme ai fratelli ha dato vita a uno dei gruppi più importanti degli anni Settanta, autore della colonna sonora de La febbre del sabato sera

 - 21 Maggio 2012
Credits: 

Kikapress

 

È morto a 62 anni Robin Gibb, uno dei cantanti e fondatori del gruppo dei Bee Gees. Da tempo stava combattendo contro il cancro. Insieme ai fratelli Barry e Maurice Gibb ha dato vita a uno dei gruppi più importanti degli anni Settanta, grazie a hit come How Deep Is Your Love, Stayin Alive e Night Fever, canzone che ha fatto da colonna sonora al film La febbre del sabato sera con John Travolta.

Il gruppo ha raggiunto record di oltre 200 milioni di dischi fin dalla loro fondazione negli anni '60. Gibb era stato operato per un tumore al colon un anno e mezzo fa quando i medici gli avevano diagnosticato un cancro all'intestino e al fegato. Tornato in pubblico a febbraio, Robin Gibb aveva detto di essere in "miglioramento", lasciando intendere che le terapie stavano avendo successo, ma da allora il suo stato di salute è andato via via peggiorando fino a poche settimane fa quando era entrato in coma per una polmonite.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/addio-robin-gibb-bee-gees$$$Addio a Robin Gibb, voce dei Bee Gees
Mi Piace
Tweet