Alessia Marcuzzi 

Ammette di essersi rifatta il seno, ma per ridurlo: prima portava la nona. Confessa che in casa gira completamente nuda. E azzarda: potrei presentarmi così anche in diretta, nella nuova edizione del Grande Fratello

di Antonella Boralevi, Moreno Pisto  - 18 Gennaio 2006

Solo una cosa è certa: comunque vada sarà il suo anno. Sì perché la bionda  Alessia Marcuzzi, 33 anni, con la conduzione della sesta edizione del Grande Fratello, dal 19 gennaio su Canale 5, potrebbe oscurare definitivamente Daria, Barbara e le altre. E diventare la nuova regina dei reality. Oppure fare flop. E candidarsi a essere la più grande delusione del 2006. Paura? «Se devo essere sincera sì» mi risponde accoccolata sul divano della sua casa milanese.

Eppure sembri così rilassata...

«È tutta apparenza. In realtà sono in ansia, perché condurre il GF è una grande scommessa».

Già, e se dovessi perderla?

«Mal che vada tornerò a fare programmi di nicchia come Le Iene».

Non è che scapperai in Inghilterra dal tuo compagno Carlo Cudicini, portiere del Chelsea?

«Eeeh? Non succederà perché devo pensare a mio figlio Tommaso. Ha 4 anni e non posso prendere decisioni avventate. Al massimo mi metto a studiare recitazione per tornare a fare cinema».

E se invece dovessi vincerla?

«Chiamerò Piersilvio Berlusconi, il presidente di Mediaset, per dirgli che aveva ragione: quattro anni fa aveva infatti dichiarato che ero io la ragazza del futuro. Bel complimento, non credi?».

Lo sai che perfino Branko è dalla tua parte?

«Branko, l’astrologo? E cosa dice?».

Nel suo Calendario astrologico 2006 rivela che per gli Scorpione come te sarà un anno di crescita e successo. Anche se la fine di gennaio sarà molto faticosa.

«Se lo dice lui allora mi fido. Ma vuoi sapere cosa temo più di tutto? La popolarità eccessiva, perché non voglio ritrovarmi assalita dai paparazzi. Tengo moltissimo alla mia privacy».

Mi vuoi dire che degli ascolti non ti importa?

«Sì che mi importa. Ma i primi due GF della Bignardi hanno fatto una media di dieci milioni di spettatori. I tre della D’Urso, otto. Se penso a questi risultati svengo» (ride. Poi le squilla il cellulare. È suo padre: «Sì, papà, domani torno a Roma, ci vediamo lì. Non ti preoccupare»).

Daria o Barbara: chi preferisci?

«Non cado nella trappola. Ti dico però che come Daria sarò fredda e distaccata nei confronti dei ragazzi della Casa. E cercherò di essere brava come lei nello stabilire un rapporto rigoroso, non troppo confidenziale. Da Barbara, invece, prenderò gli atteggiamenti caldi, sensuali. E i vestiti sgargianti e trasgressivi» (proprio in questo momento irrompe nel salotto Tommaso: «Mamma mamma, ho battuto la nonna a Indovina chi!». Alessia sorride e gli risponde: «Bravo Tommy!». E Tommy, contento, schizza via).

Macchina della verità: farai un altro calendario nuda?

«Sei matto! Dopo la nascita di mio figlio mi sono rimaste troppe ciccette».

È vero che ti sei ridotta il seno?

«È successo pochi mesi dopo la nascita di Tommy. Durante la gravidanza è lievitato così tanto che ero arrivata a portare la nona di reggiseno. Era diventato difficile anche vestirmi. Così mi sono operata in una clinica di Roma. Conservo ancora le cicatrici, anche se non sono molte».

È vero che durante il Festivalbar del 1998 hai baciato Fiorello?

«Macché! Te lo stai inventando adesso» (ride di gusto).

Però, durante le riprese de Il mio west, sempre nel ’98, hai avuto un flirt con Leonardo Pieraccioni...

«Ma vaaa!».

È vero che fai sogni erotici?

«È una battuta che ho detto anni fa così, per scherzare. È stato un peccato di gioventù».

Li fai ancora oggi?

«Ora sono grande e non cado più nelle trappole dei giornalisti. Capito?».

Ho sentito dire che giri nuda per casa. Vero?

«Questo sì. Mia madre, quando ero una ragazzina, mi correva dietro per abbassare le serrande. Ero una ragazzina sì, ma già formata».

Quindi, ora che il Grande Fratello è diventata la tua seconda casa...

«Non scherzare... Però potrebbe essere un’idea: se mi presento nuda in diretta altro che dieci milioni di spettatori!» (Tommy entra nella stanza, si butta tra le braccia della mamma e le chiede: «Ce l’abbiamo qui la battaglia navale?». «No, amore, è a Roma»).

Torniamo a Branko. L’accoppiata Scorpione, il tuo segno, e Vergine, quello del tuo compagno, prevede nuove nascite. Come la mettiamo?

«Quest’anno vorrei concentrarmi sul lavoro. Anche se sono una tipa passionale, che non programma molto le cose. Quindi non si sa mai».

Significa che non prendete precauzioni?

(Fa la faccia sbigottita, poi scoppia a ridere). «Ma vuoi sapere anche il metodo anticoncezionale che usiamo? Questo no. Chiedilo a Branko, se proprio ti interessa».

Il personaggio

Alessia Marcuzzi nasce a Roma l’11 novembre 1972, figlia unica di un gioielliere, Eugenio, e di una casalinga, Tony.

Nel 1989 esordisce nel mondo

dello spettacolo con diverse campagne pubblicitarie

per approdare a Telemontecarlo l’anno dopo. Dal 1996 al ’99

la conduttrice è fidanzata con l’imprenditore romano Valerio Morabito. Dal 2000 al 2002 ha una relazione con il calciatore Simone Inzaghi con il quale ha un figlio, Tommaso, 4 anni. Dal 2003 è legata al portiere del Chelsea, Carlo Cudicini. Appena può lo va a trovare a Londra.

I suoi successi

Alessia si fa notare nella trasmissione

Tutti a casa, nel 1994. E da lì comincia la sua ascesa come attrice e conduttrice. Nel 2000 la Rai le affida il DopoFestival di Sanremo. Per sette edizioni, fino al 2002, presenta il Festivalbar. Dal 2001 al 2005 è al comando de Le Iene.

E, sempre nel 2005, conduce Scherzi

a parte. Oltre al Grande Fratello fra

gli impegni tv di quest’anno c’è la fiction Carabinieri 5, il martedì su Canale 5.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/alessia-marcuzzi$$$Alessia Marcuzzi
Mi Piace
Tweet