BookCity, a Milano libri e autori. E anche Mario Monti 

La città pullula di eventi legati alla lettura, accessibili anche ai non udenti. E si riempie di autori e personalità. Ecco Vittorio Sgarbi, Luis Sepùlveda, Mario Monti, Daria Bignardi, Valerio Massimo Manfredi...

di Simona Santoni  - 16 Novembre 2012

Incontrare di persona il premier Mario Monti? Perché no. Valerio Massimo Manfredi, Daria Bignardi o Marco Travaglio a raccontare i loro scritti con le loro parole accessibili anche ai non udenti? Presto fatto! BookCity Milano rende possibile tutto ciò e regala tanti altri succulenti incontri gratuiti nel segno comune della passione per la lettura.

Dal 16 al 18 novembre Milano è la Città del libro con una manifestazione che è un caleidoscopio di eventi, tra incontri con gli autori, mostre, spettacoli, reading, filmati, seminari...

Ecco così che Luis Sepùlveda ha già scaldato il pubblico della Triennale nella sua conversazione con un amico ventennale, Bruno Arpaia, con cui ha discusso di Cile degli anni Settanta, di etica e necessità di appartenenza a una collettività, di maestri letterari e di... animali domestici.

Il Castello sforzesco è il cuore della rassegna. Sabato 17 nella Sala Panoramica (alle 19) il Corpo a corpo con la giornalista gonzo Gabriela Wiener, scrittrice, poeta e giornalista peruviana, nella Sala delle Armi invece (ore 19.15) Lettura scenica de I duellanti di Joseph Conrad, a cura del Teatro Alkaest. L'indomani nella Sala Weil Weiss J.R.R. Tolkien tra letteratura e cinema, con Paolo Paron, Quirino Principe, la voce di Gollum Francesco Vairano e una clip dal film Lo Hobbit. Un viaggio inaspettato. Nella Sala Sforzesca (17:30) Natività nell’arte: Vittorio Sgarbi a colloquio con Armando Torno.

Ma non solo Castello sforzesco. Tutta la città è coinvolta, dai musei civici alle biblioteche rionali alle istituzioni cittadine. Ecco così domenica 18 novembre al Teatro Franco Parenti (ore 11) l'incontro sulla Battaglia per la libertà di espressione, con Salman Rushdie che racconta in prima persona la sua esperienza degli anni della fatwa. A Palazzo Serbelloni (ore 15) si parla di Educazione involontaria di uno chef, con Gabrielle Hamilton, Allan Bay e Angela Frenda. Alla libreria Feltrinelli Buenos Aires (11:30) Claudia Palombi racconta la favola Indovina l’avventura dell’orsetto e fa divertire i bambini dai 4 anni in su.

E poi... tanto tanto altro ancora. Qui il programma completo.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/bookcity-milano-2012$$$BookCity, a Milano libri e autori. E anche Mario Monti
Mi Piace
Tweet