Come pulire la lingua 

Dall'Ayurveda alle strategie quotidiane, le cose da sapere per l'igiene della bocca

Credits: 

shutterstock

 

Quando lavi i denti ricordi di pulire la lingua? Di frequente si trascura questo semplice gesto, tuttavia si tratta di un'operazione fondamentale per la salute della bocca perché combatte l'alito cattivo e aiuta a allontanare il rischio di carie. Ecco come fare.

 

Raschietto pulisci lingua

Pulire la lingua con il raschietto è semplice e pratico; in poco tempo diventerà un'abitudine da seguire tutti i giorni. Apri la bocca e tira fuori la lingua come quando stai per fare una linguaccia. Il nettalingua, o raschietto, può essere in plastica o metalli come l'acciaio inox. Appoggia il puliscilingua sulla parte anteriore della lingua: il movimento deve essere fluido e andare dalla radice alla punta. Evita di premere troppo e cerca di raggiungere la parte più lontana, verso la gola, che spesso non viene raggiunta dallo spazzolino: è la zona con la più alta concentrazione di batteri.

 

Metodi naturali per pulire la lingua

Gli studi hanno dimostrato che pulire la lingua con regolarità può aiutare a evitare problemi parodontali, combatte l'alito cattivo e mantiene sana la bocca. I batteri presenti nella bocca, infatti, possono aumentare il rischio di infezioni e carie. Per pulire la lingua puoi usare il raschietto oppure semplicemente un cucchiaino: grazie alla forma concava potrà asportare lo strato superficiale di batteri eliminando le tossine.

 

Pulire la lingua con l'Ayurveda

Fin dall'antichità le pratiche Yoga prevedono la pulizia della lingua, da effettuare ogni mattina appena svegli. Chiamata jihva dhauti, la pulizia della lingua serve a rimuovere i batteri e la patina prodotta durante la notte. Hai mai sentito parlare di oil pulling? Questa tecnica, presente nell'Ayurveda, consiglia l'utilizzo dell'olio di sesamo su lingua e gengive, un rimedio naturale anti tossine.

 

Pulire la lingua bianca o gialla

Il colore della lingua in condizioni di salute dovrebbe essere rosato. Può capitare di vedere una patina bianca o gialla che ricopre la lingua, ecco perché è importante mantenere pulita questa parte della bocca, di cui spesso si ignora l'importanza. Oltre al raschietto è possibile utilizzare lo spazzolino da denti: mentre ti lavi i denti passa con delicatezza le setole sulla lingua, poi sciacqua la bocca più volte con l'acqua. Una volta terminate le operazioni di pulizia ricorda di lavare adeguatamente spazzolino e raschietto.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/come-pulire-lingua$$$Come pulire la lingua
Mi Piace
Tweet