Con cani e gatti vince il buonumore

  • 1 6
    Credits: Corbis

    Contribuiscono a tenere unita la famiglia, trasmettono gioia e danno serenità: sono i nostri animali domestici, a tutti gli effetti membri della famiglia e di cui non possiamo fare a meno. Lo dice il Rapporto Assalco-Zoomark 2014, arricchito quest'anno da una ricerca realizzata da IRI Information Resources, che mette sotto i riflettori lo speciale rapporto che c'è tra uomo e pet.  Ma perché cani e gatti ci aiutano a vivere meglio?

  • 2 6
    Credits: Corbis

    Con il loro affetto incondizionato e la loro fedeltà, i quattrozampe ci danno tanto. Il 94% degli intervistati da IRI (458 italiani padroni di cani e gatti, per il 76% donne) ritiene che il pet sia il collante che tiene unita la famiglia e trasmette gioia, buonumore e serenità. Per l'84% dei proprietari smorza tensioni e litigi; per l'87% fa passare più tempo insieme in famiglia. Infine, per il 91% è un vero e proprio antidoto alla crisi: nei momenti di difficoltà la compagnia di un animale allevia le preoccupazioni, aiutando a distrarsi e a sentirsi meglio anche in questo periodo di incertezza economica.

  • 3 6
    Credits: Corbis

    Bambini e anziani traggono i maggiori benefici dalla presenza di un pet. L'88% dei proprietari ritiene che chi cresce con un animale domestico è più aperto, impara subito a socializzare e si relaziona più facilmente con i coetanei. Di questi, circa 6 persone su 10, consiglierebbero fortemente di adottarne uno. Ma a questi benefici se ne sommano altri: l'88% dei proprietari è convinto che la presenza di un cane o un gatto in famiglia educhi il bambino al rispetto e alla responsabilità.

  • 4 6
    Credits: Corbis

    Praticamente tutti i proprietari di pet considerano la compagnia di un animale positiva per gli anziani. Il 97% degli intervistati raccomanderebbe a una persona di una certa età di adottare un quattrozampe. Dopo la pensione, doversi prendere cura di un pet fa sentire utili ; in più, gli animali aiutano a socializzare con altri proprietari e a creare una rete di nuove relazioni e contatti. Cani e gatti, infine, incoraggiano al gioco e alle risate, aumentando quindi gli effetti positivi sul sistema immunitario.

  • 5 6
    Credits: Corbis

    La ricerca IRI evidenzia senza ombra di dubbio l'importante valore sociale e famigliare del pet. Il legame con gli animali domestici è fortissimo. Quasi tutti i proprietari dicono di non poter più fare a meno del quattrozampe dentro e fuori casa. Il 96% è attento alla sua salute e il 90% afferma di occuparsene personalmente. I due dati analizzati insieme confermano che gli italiani amano prendersi cura dei loro quattrozampe, così come degli altri membri che compongono le loro famiglie.

  • 6 6
    Credits: Corbis

    Il ruolo del quattrozampe è essenziale nello stimolare la vita attiva. Secondo IRI, per il 96% dei proprietari la compagnia del cane incoraggia a passare più tempo fuori casa. Anche per questo motivo che gli italiani cercano sempre più spesso di portare con loro il pet, ovunque vadano. E l'Italia sta diventando ogni giorno di più pet-friendly. In particolare i piccoli proprietari di animali sono più stimolati a stare all'aria aperta col proprio animale, lontano da TV e videogames. L'88% degli intervistati lo reputa un vero e proprio compagno di giochi per i figli.

/5
Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te