Il curriculum: uno spot da 20 secondi 

Inviare il cv alle aziende è dispersivo e frustrante, ma resta il modo più efficace di farsi pubblicità. Impara a gestirlo al meglio

03 Maggio 2012
Credits: 

Photoshot

Inviare il cv alle aziende è dispersivo e frustrante, ma resta il modo più ovvio ed efficace di farsi pubblicità: vediamo come gestirlo al meglio.

Stendere un c.v. vuol dire in pratica fare due cose: scrivere “l’etichetta del vostro prodotto”, in quanto giovane laureato, indicando ciò che lo contraddistingue, il contenuto, gli “ingredienti” insomma (questa parte è il c.v. vero e proprio), e mettere a punto il “messaggio promozionale”, cioè la lettera di accompagnamento, che deve catturare l’attenzione del vostro interlocutore, invogliarlo a leggere il c.v. e a saperne di più su di voi.

Immaginate di sostenere un colloquio in 20 secondi, poiché questa è la permanenza media di un c.v. nelle mani di un selezionatore. Dopodiché il destino del cv è segnato, e sono due le strade che inevitabilmente si prospettano al pezzo di carta: inserito nella leggerissima cartellina intestata “da convocare”, o, molto più frequente, verrà girato nel grasso file “archivio” con una buona probabilità di finire nel cestino. Ho accoppiato l’archiviazione e la cancellazione perché, purtroppo, quasi sempre il risultato è il medesimo: infatti, se il cestino è il cimitero dei c.v., l’archivio è un sistema di ibernazione di speranze che quasi mai vengono scongelate. Per questo, non è sbagliato ri-inviare il c.v. a qualche mese dal primo infruttuoso tentativo alle aziende che vi interessano di più.
Ma veniamo ai requisiti del c.v. vincente, tenendo sempre presente che le aziende non cercano dei Rambo che, a ventiquattro anni, abbiano fatto di tutto e di più, ma, di solito, “l’eccellenza nella normalità”. [continua...]

Vedi anche: Agenda del laureato - a cura di Gian Battista Rosa - Actl (Associazione per la Cultura e il Tempo Libero) - www.sportellostage.it - euro 9,90

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
Invia una cartolina
Animali
Scegli altre categorie
 
salute/vivere-meglio/curriculum$$$Il curriculum: uno spot da 20 secondi
Mi Piace
Tweet