Dominica, l’isola dei pirati

  • 1 3
    Credits: Simephoto

    Questa settimana si parte per un viaggio speciale. Entusiasmerà quelli che hanno appena visto nelle sale "I pirati dei Caraibi: La maledizione del forziere fantasma", ma anche chi ama immergersi nella natura più selvaggia.

    La meta è Dominica, l'isola delle Antille dove è stato girato il film con Johnny Depp. Il regista Gore Verbinski non l'ha scelta a caso, perché questa vera perla è diversa dal resto dei Caraibi: evoca potenza con i suoi vulcani, mistero con le sue foreste, incanto con il suo mare.

    Le riprese del film, che racconta le vicende del pirata Jack Sparrow, sono state girate in varie località dell'isola. Sulla costa settentrionale, sono state scelte le bellissime spiagge di Hampstead Beach e Woodford Hill Bay, coronate di palme da cocco. Entrambe vicine a Portsmouth, l'antica capitale, a lungo base di missionari, schiavisti, pirati e corsari.

    Il centro della cittadina è formato da una chiesa, un mercato e basse case colorate con i tetti di lamiera. Poco più a nord, perfetta per lo snorkeling, c'è Douglas Bay: una mezzaluna di sabbia con acque cristalline ricche di pesci tropicali. Qui lungo la costa i sub possono esplorare i relitti di antiche navi.

  • 2 3
    Credits: Webphoto

    Un'altra parte del film è stata ambientata nell'interno: questa zona è assolutamente da scoprire, perché racchiude paesaggi mozzafiato e una natura sorprendente. Per avvistare le due varietà di coloratissimi pappagalli, che si trovano soltanto a Dominica, bisogna fare un'escursione sull'Indian River.

    L'imbarcazione scivola lungo il fiume tra intrichi di liane e mangrovie, in una palude dove il cielo è coperto dalla vegetazione. Un tempo qui c'erano le carbet, le lunghe capanne degli indiani Carib che ospitavano ben 150 amache. I Carib, che abitavano già da queste parti prima dell'arrivo di Colombo, vivono ancora sull'isola: l'impenetrabilità di Dominica li ha salvati dal genocidio e oggi sono circa 400. Hanno capelli corvini, pelle ramata, zigomi alti, occhi a mandorla e molti di loro hanno lavorato come comparse nel film.

    Una gita impegnativa, ma molto emozionante è quella che attraversa la Northern Forest Reserve. Qui è indicato il sentiero che porta sul Morne Diablotin. Con i suoi 1.447 metri è la vetta più alta delle Piccole Antille e richiama trekker da tutto il mondo, compresi vip come lo storico leader dei Rolling Stones, Mick Jagger.

    Per affrontare quest'escursione serve l'attrezzatura giusta: scarpe ben chiuse, un repellente per insetti e un cappello con zanzariera per il viso, perché buona parte dell'ascensione avviene nella giungla. Per i meno sportivi, in alternativa, c'è una funicolare che passa proprio sopra la foresta: www.rfat.com. È un modo facile e spettacolare per ammirare alberi e sottobosco dall'alto.

  • 3 3
    Credits: Simephoto

    Sulla costa sud-ovest merita una visita la nuova capitale: Roseau. Sia per la sua indolente atmosfera caraibica con case coloniali e chiese, sia per i suoi dintorni. A una decina di chilometri, infatti, ci sono le cascate di Trafalgar che si tuffano, con potenza e fragore, tra rocce nere e felci. Poco oltre iniziano i sentieri di un parco, grande e spettacolare, che portano a una piscina naturale in grotta e a una serie di laghi con acque calde coperte di ninfee e giacinti.

    Una curiosità: non lontano dalla città, sulla costa, stanno girando "Pirates 3", sempre con Johnny Depp, che arriverà in Italia nel 2007. Finite le riprese, con le scenografie del film, la Disney trasformerà il set in un'attrazione turistica che si chiamerà Cannibal Village.

    A Portsmouth si può alloggiare presso il Prince Rupert suites (tel. 00767/4482841, www.virtualdominica.com): per la camera doppia con uso cucina si pagano soltanto 62 euro al giorno. Oppure si può scegliere il Portsmouth beach hotel (tel. 445-5142; pbh@cwdom.dm): il prezzo della doppia parte da 60 euro. Delta (www.delta.com) vola da Milano a Dominica al costo di 1.121 euro andata e ritorno.
    Per informazioni: www.visit-dominica.com e www.dominica.dm.

/5

Questa perla dei Caraibi ora al cinema fa da sfondo alle avventure del corsaro Johnny Depp. Un mare da favola, una natura selvaggia, una foresta magica che affascinano lo spettatore. E lo invogliano a partire immediatamente

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te