Dove brillano le luci di Natale

  • 1 5

    Nell'outlet.

    Natale non è Natale se non c'è un regalo sotto l'albero. E, allora, in risposta alla crisi economica lo shopping si fa all'outlet. Nel Vicolungo Outlets (www.vicolungooutlets.com, tel. 0321835032, aperto tutti i giorni dalle 10 alle 20) in provincia di Novara, con 130 prestigiose boutique per uomo, donna e bambino, accessori per la casa e prodotti di bellezza, si trovano i doni perfetti per tutti, a prezzi da favola (gli sconti vanno dal 30 al 70 per cento). Per illuminare gli acquisti e rendere piacevole la passeggiata tra i negozi ci sono le decorazioni luminose della designer giapponese Kazuyo Komoda. Fiocchi di neve sembrano scendere sulla torre principale, ma è solo un'illusione. Tutto merito dell'installazione di sfere a specchio e led che creano un'atmosfera davvero festosa. Come gli spiriti natalizi e gli animali luminosi che popolano i tetti dello shopping center.

  • 2 5
    Credits: Marcos.Zion  (http://www.flickr.com/photos/marcoszion)

    Nelle piazze.

    Il volto di Torino brilla con Luci d'Artista (tel. 800329329) evento che si prolunga idealmente fino a Salerno, grazie al gemellaggio artistico con Notti di Luce (tel. 089230401). Da piazza San Carlo ai portici di fronte al Teatro Regio, fino all'11 gennaio, la città è illuminata da 19 installazioni realizzate da artisti nazionali e internazionali. La più spettacolare? Si trova al Parco archeologico, dove troneggiano le Newton Twins, due mele giganti sovrapposte, alte 9 metri, opera dello scultore Alberto De Braud. E il centro storico di Salerno non è da meno: fino al 18 gennaio ospiterà mosaici e angeli luminosi, alberi di neon e addirittura un coloratissimo Acquarium. Pesci, ippocampi e stelle marine rischiarano corso Vittorio Emanuele, grazie a 24 proiettori che riproducono l'effetto dell'acqua e a un sistema che diffonde il rumore delle onde.

  • 3 5

    In barca.

    A Cesenatico (Fc) le luminarie di Natale accendono bragozzi, trabaccoli e paranze, le antiche e coloratissime barche tipiche dell'alto e medio Adriatico. E avvolgono una Natività unica al mondo: il Presepe della Marineria allestito sulle imbarcazioni ormeggiate nel porto Canale progettato da Leonardo. Fili di luci dai colori caldi si arrampicano lungo gli alberi maestri, seguono i contorni della Sacra Famiglia e si specchiano nell'acqua.

  • 4 5

    Sui tram.

    Due tram rivestiti di luci sferragliano sui binari, a Milano, dove anche gli alberi di piazza Scala sono stati trasformati in sculture luminose.

  • 5 5

    Per ammirare i capolavori di pittura dei musei di Milano, basta passeggiare per Brera. Sulle facciate delle chiese, infatti, sono proiettate le opere più belle dedicate alla Natività: un tocco di calore nel freddo dell'inverno.Nella foto, i giochi di luce dello scorso anno in Galleria.

/5

È Natale. I negozi sono affollati, l'abete in piazza non manca mai e nemmeno le luci, bianche, colorate e allegre. Che, sull'onda del successo di festival come la Fête des Lumières di Lione (www.lumieres.lyon.fr) che attira ogni anno milioni di visitatori, oggi sono sinonimo di arte e design

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te