George Clooney arrestato a Washington 

L'attore stava manifestando presso l'ambasciata sudanese

di Redazione  - 16 Marzo 2012
Credits: 

Ansa

 

George Clooney è stato arrestato a Washington: l'attore era nella capitale americana in occasione di una protesta davanti all'ambasciata sudanese.

La star è uno dei sex symbol più desiderati di Hollywood ma anche da sempre una delle celebrity più impegnate politicamente e socialmente.

Clooney stava partecipando a una protesta contro il presidente sudanese, Omar al-Bashir, accusato di provocare una crisi umanitaria bloccando il cibo e gli aiuti destinati alla popolazione colpita dal conflitto in corso.

Da pochi giorni Clooney è tornato proprio da un viaggio nell'area del Sudan, e si è recato a Washington per fare un rapporto sulla situazione davanti alla commissione affari del Congresso e al presidente americano Barack Obama.

Oggi c'è stato l'incontro con la polizia: al momento dell'arresto, George Clooney stava protestando insieme ad un gruppo di persone. Tra di esse, anche suo padre Nick e alcuni parlamentari, arrestati insieme a lui.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/george-clooney-arrestato$$$George Clooney arrestato a Washington
Mi Piace
Tweet