Glee, il telefilm dell'anno 

Niente sex symbol né teen idol. Il telefilm dell'anno è diverso. A partire dai protagonisti: innamorati della musica e orgogliosi dei loro difetti. Il serial ha già conquistato gli Usa, e ora va in onda su Italia 1

di Elisabetta Colangelo  - 10 Gennaio 2011

Il cast del telefilm cult Glee, in onda dal 10 gennaio su Italia 1.  Originariamente i Glee-club erano gruppi corali maschili. Qui la “l” di Glee sta  per “loosers”, perdenti

 

In America Glee è un fenomeno, da noi è stata già trasmessa sul satellite (su Fox sta andando in onda la seconda stagione) e il 10 gennaio debutta in chiaro su Italia 1 (dal lunedì al venerdì alle 19,30).

Glee è la serie che parla di un gruppo di ragazzi della scuola superiore. Ognuno con qualche “difetto”: ci sono la bruttina presuntuosa, il diversamente abile su sedia a rotelle, l’omosessuale dichiarato, l’obesa di colore. Poi ci sono il prof appassionato, l’allenatrice odiosa, il preside macchietta. E c’è la musica con le più belle canzoni della storia del pop-rock. Il tutto ha un effetto deflagrante, con punte di 13 milioni di spettatori negli Usa.  

«Glee è diventato un cult perché racconta i deboli e gli emarginati in un momento in cui, con la crisi economica, negli Stati Uniti un po’ tutti si sentono looser, perdenti» spiega Leo Damerini, autore del Dizionario dei telefilm (Garzanti). «Inoltre, rilegge con gli occhi di oggi la storia dei musical: da West side story a Saranno famosi. Perché cantare e ballare serve ai protagonisti per abbattere le diversità».

 

Da noi piacerà? «Tra gli appassionati di telefilm c’è già uno zoccolo duro che ha visto la serie sul satellite, conosce a memoria le canzoni e ha la sigla come suoneria del cellulare. Il vero indicatore sarà il passaggio sulla tv generalista».

Glee ha fatto incetta di premi agli ultimi Emmy Awards, gli Oscar dei telefilm, e ora i divi sgomitano per apparire come guest star (in una puntata vedrete Gwyneth Paltrow). E pare che, dopo il boom di Single ladies di Beyoncé, che nella prima stagione viene usato per un balletto, persino Bruce Springsteen abbia intenzione di prestare una sua hit.

 

*Scopri tutto su Glee

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/glee-telefilm-serie-tv$$$Glee, il telefilm dell'anno
Mi Piace
Tweet