Il compromesso della settimana 

Reginette del ballo che vengono uccise, ideale per lei. Risate e pallottole, per lui. Il film compromesso della settimana? Joshua, un elegante thriller da brivido

di Francesco Chignola  - 11 Luglio 2008

Estrogeno - Il film che vuole vedere lei

Una delle cose che hai sempre sognato è di andare a un "prom", il famoso ballo di fine anno. Ti ci saresti trasferita, negli Stati Uniti, pur di poterti conciare come una meringa e affrontare lo scherno dei ragazzi e delle ragazze più popolari della scuola, delle cheerleader e dei quaterback. Bello, vero? Il film Che la fine abbia inizio di Nelson McCormick, una specie di remake molto libero del classico Non entrate in quella casa, in originale si chiama proprio Prom Night. E' ambientato in una di queste occasioni. Con un killer ossessionato da una giovane studentessa, che fa di tutto pur di poterle mettere le mani addosso. Una bella strage di giovani virgulti e di finte vergini, magari. Perché insomma, un horror ti senti proprio di volerlo vedere? Che è estate, e ci vuole? E allora, perché non vederne uno dove massacrano i tipici giovani, belli, eleganti e popolari, che ai tempi del liceo avresti ammazzato tu, in prima battuta?

Androgeno - Il film che vuole vedere lui

Pensi davvero di non poter conquistare una donna come Anne Hathaway? Se proprio ti piace il tipo, si intende. Alta, mora, sexy. Forse un po' rigida, ma che occhi! Ed è pure un agente segreto, mica capra e cavoli. Tu invece sei un ometto abbastanza medio: piccoletto, abitudinario. Però, diamine, le risate che non si fanno stando con te. La prospettiva di Agente Smart - Casino Totale di Peter Segal, rifacimento di una serie tv degli anni '60 creata da Mel Brooks, sembra calzarti addosso alla perfezione. Non trovi? Riuscirà quindi l'agente segreto Maxwell Smart, imbranato e inadatto all'azione nonostante il cognome, a conquistare le grazie della sua fascinosa collega Agente 99 grazie alla sua dilagante simpatia? Steve Carell, l'attore che lo interpreta, è una garanzia di spasso. In barba ai muscolacci dell'Agente 23 interpretato dal wrestler Dwayne "The Rock" Johnson: una risata lo seppellirà?

Il compromesso - Il film che li mette d'accordo

In un mondo perfetto, il modo migliore per mettersi d'accordo è trovare un film che non sia solo un bel film. Ma anche un film che puoi raccontare ai colleghi, o agli amici e alle amiche, sfoggiando quel briciolo di cultura selettiva e snob che non guasta. Non è facile. D'estate, poi, non ne parliamo. La scelta può però ricadere su Joshua di George Ratliff. Premiato per la bella fotografia al Sundance Film Festival, racconta di una elegante coppia di Manhattan con un bambino a carico: troppo intelligente, troppo furbo, troppo adulto. L'arrivo di una secondogenita, a un tipetto così, non farà di certo piacere. Se con questo piccolo thriller con Sam Rockwell e Vera Farmiga i brividi sono assicurati, per una coppia al cinema si prevede qualche inquietudine in più: la prossima volta ci pensate due volte prima di regalare un pianoforte a quell'insopportabile secchione di vostro figlio. Figuriamoci una sorella.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/il-compromesso-11-luglio-2008$$$Il compromesso della settimana
Mi Piace
Tweet