Il compromesso - dal 28 Luglio 

Lei vuole esorcizzare le sue fobie rivedendole sullo schermo. Lui, cosa tipicamente maschile, ha sempre sognato di essere un temibile galeotto. Ma c'è anche un film compromesso che li mette d'accordo...

di Francesco Chignola  - 28 Luglio 2008

Estrogeno - Il film che vorrebbe vedere lei

L'elenco delle fobie è interminabile, e aumenta ogni anno di più. Dall'acatartofobia (la paura della polvere) alla zemmifobia (la paura dei topi grossi), ognuno è libero di scegliere la fobia che più lo aggrada. Chissà come si chiamerà la paura di essere aggrediti in un parcheggio sotterraneo deserto la notte della vigilia di Natale? Nel frattempo, è la trama di -2: Livello del terrore, di Franck Khalfoun. E quale modo migliore per esorcizzare una paura, se non andare al cinema e viverla sullo schermo? Ma non è l'unica cosa che vi lega a questo film. Perché io lo so bene quanto siete stressate, e la protagonista è proprio una donna in carriera che si ritrova in pericolo a causa del suo stacanovismo. Forse è il caso che vi prendiate qualche giorno di ferie in più? Però, attente a non cadere nella ergofobia: la paura del lavoro.

Androgeno - Il film che vorrebbe vedere lui

Molti di voi, in fondo al cuore, sognano di essere dei galeotti. Sarà il mito cinematografico romantico e affascinante di Clint Eastwood che fugge da Alcatraz o di Michael Scofield che fugge da Fox River in Prison Break. La prigione esercita su di voi un fascino tutto maschio. Figuriamoci se il carcere in questione è nello spazio aperto. Dante 01 di Marc Caro, che diresse alcuni bellissimi film insieme a Jean-Pierre Jeunet prima che quest'ultimo si mettesse in proprio e girasse Amelie, è ambientato in una struttura detentiva del futuro. Fuggire tra le stelle non sarebbe certo una passeggiata.

Il compromesso

Lo so che di recente avete visto così tanti film con i supereroi che ormai i fumetti sono quelli che vi escono dalle orecchie. Ma Il cavaliere oscuro di Christopher Nolan, sequel di Batman Begins e nuova avventura dell'uomo-pipistrello della DC Comics, è davvero un altro paio di maniche. Un capolavoro, un grandissimo thriller metropolitano americano. Anche se spesso se ne parla per motivi differenti. Ad esempio la morte prematura di Heath Ledger, che qui è un indimenticabile, anarchico e terrificante Joker. Ma anche il bellissimo protagonista Christian Bale che si fa denunciare dalla madre e dalla sorella per aggressione. Il gossip e l'aria di maledettismo non scalfiscono però quello che è davvero uno dei film più belli di quest'anno. Se andate a vedere qualcosa, andate a vedere questo, e andateci insieme.  È un ordine.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/il-compromesso-dal-28-luglio$$$Il compromesso - dal 28 Luglio
Mi Piace
Tweet