Il nuovo disco degli Oasis in anteprima (forse) 

Su Youtube circolano liberamente canzoni nuove dei fratelli Gallagher. Frammenti di sessioni di registrazione, versioni grezze o incomplete. Faranno forse parte del prossimo album?

di Valeria Sgarella  - 24 Luglio 2008

Gli Oasis sono come un contratto a progetto: precari. Nulla che li riguarda è sicuro, neanche se ci saranno domani. D'altra parte basta un concerto in cui i fratelli Gallagher hanno la luna storta, volano cazzotti, e la band è finita. È successo spesso in passato (clamoroso un concerto di qualche anno fa in cui al posto di Liam sul palco c'era un suo cartonato!). Per questo, sapere che c'è già un nuovo album pronto da sfornare, ci fa sentire meglio. Per ora di sicuro c'è il titolo Dig out your soul e la data di uscita, il 6 ottobre. Meno sicura è la tracklist (la lista delle canzoni contenute nel disco). Su Youtube circolano liberamente canzoni nuove: frammenti di sessioni di registrazione, versioni grezze o incomplete. Analizziamole e cerchiamo di capire se saranno o no nel prossimo album.

Nothing on me Si tratta sicuramente di una canzone nuovissima, in versione demo (cioè non definitiva); inizialmente si pensava non ce la facesse a entrare nel nuovo album, ma l'ultimo numero dell'attendibile settimanale inglese NME la dà per certa.

I'm Outta time Versione rozzissima, quasi improvvisata, chitarra e voce. Pare che sia un refuso dello scorso album. I fan attentissimi nei forum sostengono che sia stato già utilizzato per un documentario degli Oasis. Sarà sicuramente nel nuovo album.

I wanna live a dream (In my record machine) La spacciano come nuovissima, in realtà è stata composta nel 2002 e doveva far parte di un album precedente, Don't Believe the Truth del 2004). Noel Gallagher diceva che l'avrebbe ri-suonata con un'orchestra di 100 elementi e sarebbe durata 10 minuti. Peccato che probabilmente tutto questo non succederà, e non sarà neanche nel nuovo album.

The Shock of the lightning Sarà il primo singolo ufficiale, nelle radio dal 15 agosto. Qui c'è solo la parte finale, giusto un assaggino.

Falling Down  È il pezzo su cui si nutrono meno dubbi. Sarà certamente incluso nell'album, ma non in questa versione elettronica, remixata dai Chemical Brothers.

Questo è ciò che sappiamo. Potrebbe capitarvi di scovare altri titoli spacciati come nuovi, dietro i quali però si nascondono canzoni di altri improbabili gruppetti da scantinato. Nell'incertezza, leggete i commenti. Ai veri fan non sfugge mai nulla.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/il-nuovo-disco-degli-oasis-in-anteprima-forse$$$Il nuovo disco degli Oasis in anteprima (forse)
Mi Piace
Tweet