In chat con Geppi Cucciari - Parliamo di... uomini! 

Meglio un uomo oggi che un principe azzurro domani? Ne abbiamo discusso con l'attrice/scrittrice lunedì 16 febbraio sullo smessaggiando. L'occasione è stata l'uscita del suo secondo libro, un romanzo esilarante sui rapporti di coppia

 - 10 Febbraio 2009

LA CHAT CON GEPPI

Abbiamo incontrato Geppi sullo smessaggiando! Per chi non avesse fatto in tempo a partecipare, ecco un assaggio della chat.

Il nuovo libro (il secondo) di Geppi Cucciari: "Meglio un uomo oggi" è già in libreria.

Meglio un uomo oggi che un principe azzurro domani. Questa è la tesi del libro. Ma davvero il partner ideale non esiste? Ne abbiamo parlato direttamente con l'autrice lunedì 16 febbraio sullo  smessaggiando. Avete partecipato in tantissime! Vorrà dire che inviteremo di nuovo Geppi.

DI COSA PARLA IL LIBRO

Per una donna c'è una sola cosa peggiore della crisi dei trent'anni: quella dei trentacinque. Geppi, attrice comica, donna con una vita sentimentale apparentemente appagante, lo sa bene. È in notevole ritardo sui suoi progetti di vita e dopo due anni di relazione a distanza si trova ancora alle prese con Michele, conosciuto in "Meglio donna che male accompagnata". Intelligente, ironico e abbastanza in carriera, quest'uomo sembra avere tutti i requisiti per renderla madre e moglie.

Nota stonata di questo romantico fidanzamento il fatto che Michele non ha mai pronunciato le parole "io", "te", "per sempre", "bambini" nella stessa frase; e a Geppi questa mancanza di progettualità comincia a pesare. Lui, a Las Vegas per questioni di lavoro, le ha appena fatto recapitare un biglietto aereo per raggiungerlo. Nella capitale del vizio, però, fa la sua comparsa Erika, competitiva e sfrontata architetto di venticinque anni, figlia del padrone dell'azienda di cui Michele è il miglior interior designer.

Dall'indesiderato ménage à trois si snoda una bizzarra avventura amorosa, fatta di allegre strategie di seduzione, slanci d'affetto e pensieri di violenza pura. Per fortuna, Geppi non è sola. Al suo fianco, come sempre, ci sono Stefania e Lucia, le amiche d'infanzia trapiantate come lei a Milano dalla Sardegna. Saranno proprio loro a supportarla in questa lotta, tra incontri con personaggi assurdi e sconvolgimenti nel quadrilatero più trendy mai concepito: Milano, Austin, Las Vegas e Macomer.

Fresca come Sophie Kinsella, brillante come Sex and the City al Martini dry, Geppi Cucciari diverte, coinvolge e svela quant'è faticoso, al giorno d'oggi, trovare un uomo e condurlo all'altare senza ricorrere all'ipnosi.

L'INCIPIT

Leggi il primo capitolo di "Meglio un uomo oggi".

ALTRE INFO

Leggi la scheda del libro.

LE FRASI DA SOTTOLINEARE

«[...]  potrei credere a quasi tutto mi si dica mentre mi viene regalato un solitario, perché nella scatola c'è lui. L'anello che ho sempre voluto, che ho semrpe sognato e desiderato ricevere da un uomo: un diamante luminoso e lucente, delle dimensioni giuste, né cafone, né pediatrico, semplicemente perfetto.»

«Piango, rido, lo abbraccio, lo bacio, gli annuso il collo, rimiro il mio dito, guardo Venere. Anche in un momento epico, navale, costriero come questo, dimostro che le donne di cose ne sanno fare tante. Diverse, magari inutili. Comunque e sempre, tutte contemporaneamente.»

CHI È GEPPI

Geppi Cucciari è nata a Cagliari nel 1973. È attrice comica di Tv e cinema. Da quattro anni tiene una rubrica sul settimanale "Donna Moderna". Per Kowalski ha pubblicato "Meglio donna che male accompagnata". Da quattro anni tiene una rubrica su Donna Moderna: "Ridiamoci su".

DOVE COMPRARE IL LIBRO

Su Bol.

BIBLIOGRAFIA

Ecco tutti i libri di Geppi.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/in-chat-con-geppi-cucciari-parliamo-di-uomini$$$In chat con Geppi Cucciari - Parliamo di... uomini!
Mi Piace
Tweet