In chat per parlare di scrittura al femminile 

Abbiamo incontrato Giulia Ichino, editor Mondadori per la narrativa italiana. Le abbiamo fatto un mucchio di domande su donne&libri, romanzi nel cassetto, concorsi letterari...

 - 24 Gennaio 2009

Abbiamo incontrato sullo smessaggiando Giulia Ichino, editor Mondadori per la narrativa italiana. L'abbiamo bombardata di domande, sia sulla scrittura al femminile in generale, che sul Concorso di scrittura What Women Write (avete tempo fino al 31 marzo per mandare il vostro romanzo).

Ecco i preziosi consigli di Giulia:

Giulia, sei giovanissima, posso chiederti l'età? Ho letto che sei una editor, è un lavoro interessante?

In effetti sono piuttosto giovane, ho 30 anni. Il mio lavoro è appassionante, anche se impegnativo perché totalmente privo di orari.

Sei giovanissima! ma che studi hai fatto?

Ho studiato Lettere moderne alla statale di Milano, sotto la guida di V. Spinazzola e dei suoi allievi, molto attenti alle dinamiche editoriali.

Mi dici per favore in cosa consiste esattamente il tuo lavoro?

Il mio lavoro consiste nel leggere testi inediti per cercare nuovi libri da pubblicare e nel fare l'EDITING, il lavoro sui testi x migliorarli.

Ciao giulia! io scrivo racconti e poesie.. ma non ho mai frequentato un corso di scrittura.. secondo te è consigliabile se si vuole fare il "mestiere di scrittore"?

Certo che è utile seguire un corso di scrittura, te lo consiglio. Anche se poi le cose da raccontare devi averle tu, dentro...

Ok, grazie del consiglio, cercherò un buon corso. Posso chiederti quali sono le scrittrici italiane che preferisci?

Carissima, sulle scrittrici viventi non posso esprimermi, visto il lavoro che faccio: mi chiedi un parere personale.

Peccato! dai, allora dimmene una non vivente almeno!

Te ne dico due: una brillante e deliziosa, Brunella Gasperini, e una intramontabile, Virginia Woolf.

Virginia Woolf, una delle mie scrittrici preferite! La sua potenza figurativa del linguaggio è sublime.

Ma il concorso è ancora aperto? Mi ricordi qual è il termine per partecipare? Bastano 20.000 battute?

Il concorso è aperto fino alla fine di marzo. Ma il testo deve essere un ROMANZO, e 20.000 battute sono più vicine a un racconto lungo...

Oddio un romanzo intero... e io che sono abituata ai temi di italiano ^-^ sembra un impresa epocale...!

Guarda che si inizia proprio dai temi e si giunge ai romanzi: non avere fretta...

Giulia ma piu o meno quanto deve essere lungo un romanzo?

Come è scritto nel regolamento non dovrebbe essere inferiore alle 100 cartelle da 2.000 battute, cioè non inferiore alle 200.000 battute.

Salve Giulia!! Io ho già inviato il mio romanzo. In primo luogo grazie per l'iniziativa del concorso, molto apprezzata!! Inoltre volevo chiederti: dagli incipit pubblicati mi è sembrato che prediligete in questo concorso i romanzi "d'amore". Posso dirmi già esclusa, in quanto il mio romanzo non parla esplicitamente d'amore?? o c'è qualche speranza anche per me?

Non devi certo ritenerti esclusa!

Io ho scritto un libro giallo che ha, per protagoniste, quattro donne con quattro personalità diverse. Posso partecipare al concorso?

Certo che puoi partecipare! Il concorso WWW-What Women Write è in corso!

Posso inviare il mio manoscritto se non arrivo proprio alle 100 cartelle?

Carissima, per il concorso WWW - What Women Write cerchiamo ROMANZI, brevi o lunghi che siano. 100 cartelle sono pochine, ma ti leggeremo!

Comunque segnalo a tutte che il regolamento del concorso www si trova a questa pagina: www.librimondadori.it/web/mondadori/home.

Lo stesso romanzo che ho inviato al concorso può esser inviato anche ad altri concorsi o tale invio ad altri concorsi potrebbe inficiare la validità della mia partecipazione al concorso Mondadori?

Potete sottoporre i vostri testi a case editrici e concorsi anche in contemporanea con WWW: poi la vincitrice dovrà compiere una scelta.

Quanti romanzi prevedete di ricevere? Magari posso partecipare anche il prossimo anno???????

Ormai siamo oltre i 200 testi arrivati, e sembrano aumentare... Ma non temete, li considereremo tutti con vero interesse. Ci teniamo molto!

Ma riuscirete a leggere tutto entro l'estate?

Si, stiamo già leggendo, abbiamo un folto comitato di consulenti. Presto annunceremo la vincitrice!

Si può avere qualche anticipazione? Cioè, se do il titolo posso sapere se è stato già letto?

Ma in ogni caso la valutazione verrà fatta quando TUTTI saranno stati valutati: quindi non potrei "anticiparti" molto...

Io scrivo commedie romantiche: perché sia Mondadori che Harmony pubblicano solo autrici straniere di questo genere?

In realtà non è così,per esempio abbiamo appena pubblicato la "romantic comedy" di Paola Calvetti, NOI DUE COME UN ROMANZO. ... commedia romantica, saremo solo felici di pubblicarla!

Giulia ma è vero che i romanzi inviati (non per concorsi) vengono cestinati dalle case editrici, se non sono considerati ok?

Le case editrici ricevono ogni giorno decine di testi; di solito si cerca di leggerli tutti, ma è chiaro che se non funzionano li scartiamo.

Al di fuori del concorso, so che non è possibile inviare romanzi alla Mondadori perchè in linea di massima non sono letti. Cosa consigli ad un esordiente scrittrice che crede davvero in ciò che fa?

Non è vero. Se mandate il vostro romanzo in Mondadori all'attenzione degli editor di Narrativa italiana e poi vi fate vive, avrete risposta! Dopo aver mandato il vostro testo con vostri i recapiti e una presentazione, chiamate il centralino della casa editrice e chiedete di parlare con l'ufficio Narrativa italiana. Con pazienza, nel giro di qualche mese avrete tutti una risposta.

Mi consigli un manuale di scrittura per giovani aspiranti scrittrici? ma una cosa semplice, ben fatta.

Manuali di scrittura ce n'è a MILIONI: tutti i libri pubblicati sinora. LEGGETE, leggete, leggete: questa è la miglior scuola!

Mi consigli un romanzo bellissimo e poco conosciuto?

Il romanzo più bello e sconosciuto che consiglio è il futuro vincitore del concorso WWW... Non lo conosco ancora nemmeno io!

Negli ultimi c'è stata molta attenzione verso la scrittura femminile? Tu credi che esistano precisi tratti che la contraddistinguono?

Tuttavia negli ultimi anni la scrittura femminile si è tendenzialmente articolata su due piani: il romanzo sentimentale "classico" e dall'altro lato la cosiddetta "chick-lit" (letteramente: narrativa per pollastrelle): quella alla Bridget Jones e alla Sophie Kinsella.

Però è bello pensare che la scrittura femminile colga la sfida di rappresentare anche il mondo maschile. Come ha fatto Flaubert ad esempio.

Sono molto d'accordo! Noi donne non dobbiamo auto-confinarci in un genere "per signorine": possiamo scrivere di tutto.

Sono curiosa di sapere che ruolo hanno oggi le donne oltre che come scrittrici anche nell'editoria italiana. Siamo ancora penalizzate rispetto agli uomini? Io che lavoro nella scuola dove siamo per lo più donne non me ne accorgo.

Le donne hanno un ruolo molto importante nel mondo editoriale italiano: possiamo andarne fiere! Quanto alla tua domanda sugli "svantaggi" femminili, nel mondo della scrittura non ce n'è molti: scrivendo siamo libere!

Come si fa a superare la soggettività nella valutazione della scrittura?

La soggettività non è mai del tutto superabile - e forse per fortuna, perché ci vuole sempre una partecipazione emotiva per amare un libro. Tuttavia chi come me "sceglie libri" per lavoro deve conoscere le tendenze del mercato editoriale e seguire alcune regole, con rigore.

Avremmo modo di chiaccherare ancora in seguito?

Lo spero! Ma sappiate che in ogni buon corso di scrittura vi spiegheranno molte cose come sto facendo io.

Grazie per i consigli... noi incrociamo le dita!

Grazie a tutte voi! Sono sicura che avete splendide storie da raccontare.

Se avete altri dubbi potete consultare la pagina delle FAQ  del concorso.

La discussione prosegue sul forum!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/in-chat-per-parlare-di-scrittura-al-femminile$$$In chat per parlare di scrittura al femminile
Mi Piace
Tweet