Ciao ciao Bol, benvenuto inMondadori.it  

Shopping su internet: grosse novità in vista del Natale

 - 09 Novembre 2012

Fernando Mantovani, a capo di inMondadori.it

 
Tag: kobo, libri

Salutiamo Bol, la storica libreria italiana che trasloca su inMondadori.it, sotto la guida di Fernando Mantovani (nella foto). E' infatti online da poche ore proprio la nuovissima versione di inMondadori.it, il sito che era stato lanciato a ottobre per lo sbarco in Italia della famiglia di eReader Kobo, la comoda tavoletta che permette di leggere gli ebook. Ma adesso inMondadori.it è ancora più ricco. Dopo il matrimonio con Bol, oltre agli ebook inMondadori.it ospita anche i libri fisici. Quelli stampati, tanto cari anche a certe nostre lettrici che almeno per adesso (ma ancora per poco, secondo noi) restano affezionate al caro, vecchio “profumo della carta".

Kobo costa molto meno di un iPad e simula in maniera sbalorditiva l'esperienza della tradizionale lettura tradizionale carta. Soprattutto Kobo è più sottile di un libro tascabile ma può contenere una biblioteca di 1000 titoli. Insomma, è come avere in tasca tutti gli scaffali di casa e molto di più.

E su inMondadori.it ci saranno anche i consigli di lettura dispensati dai librai, incontri con scrittori famosi e servizi che permetteranno di ordinare i libri, anche quelli di solito difficili da trovare, e di ritirarli nei negozi.

Quindi facciamo ciao ciao con la manina a Bol, i cui libri confluiscono tutti in in Mondadori.it, insieme a film, alla musica e agli ebook in 67 lingue diverse, per un totale di 11 milioni di prodotti. Un megastore digitale davvero ben fornito, non c’è che dire. Ideale per la caccia a belle idee per i regali dell'oramai imminente Natale. Se volete fare un giro in libreria, entrate da qui.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/inmondadori$$$Ciao ciao Bol, benvenuto inMondadori.it
Mi Piace
Tweet