Jersey Shore, addio! 

I guidos e le guidettes stanno per lasciare Firenze dopo un mese di permanenza nel nostro paese per le rirprese della quarta stagione del reality show trash

di infiltrato  - 16 Giugno 2011
Credits: 

Kikapress

Il cast di "Jersey Shore"

 

I ragazzi di Jersey Shore stanno per lasciare l'Italia. Nel bel mezzo del Pitti Uomo e mentre in Italia nasce il caso di una sorta di remake casereccio com'è lo show Tamarreide, Snooki e i suoi amici si preparano a fare le valigie e levare i tacchi e le zeppe dai ciottolati di Firenze.

Eccoli tutti riuniti in una suggestiva via della città toscana mentre si fanno fotografare con tanto di tricolore alle spalle, in una delle loro inconfondibili pose plastiche. La stagione che hanno girato in queste settimane andrà in onda negli USA in tempi record, ovvero dal 4 agosto 2011.

Quindi, com'è andata quest'avventura italiana? Meno rocambolesca e disastrosa di quello che ci aspettavamo: il gruppo di zarri italo-americani che ha conquistato con la loro ipnotica vacuità il pubblico di mezzo mondo, cambiando radicalmente l'immagine dell'italiano, non ha fatto poi tanti danni.

L'unica a farsi davvero riconoscere è stata Snooki, ovviamente: alla fine di maggio la piccola e rotondetta Nicole Polizzi è andata a sbattere contro una macchina della polizia, tamponandola e finendo dritta in caserma. La cosa più buffa? La polizia stava scortando proprio i ragazzi del reality show.

Le conseguenze però sono state minime: la sua patente è stata revocata (impedendole di fatto di fare altri incidenti per le vie di Firenze) e la produzione ha deciso di mettere un collare all'attrice, ma solo "per ridere". Insomma, niente di sanguinario.

Ma siamo sicuri che per la messa in onda riusciranno a trovare qualche gustosa rissa, stimolati dall'esperienza di stage in una pizzeria che i protagonisti (pagati circa 100 mila dollari a episodio a testa) hanno dovuto fare durante queste settimane italiane.

Per noi l'importante è che, se proprio deve guardarlo, il resto del mondo guardi l'incontro tra i "guidos" e gli autentici fiorentini come un rivelatorio confronto: noi italiani non siamo davvero così. Anche se a volte ce la mettiamo tutta.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/jersey-shore-addio-italia$$$Jersey Shore, addio!
Mi Piace
Tweet