Libri: Cuanta pasión!, una vita per la scuola 

Giulia Alberico, docente con esperienza trentennale, racconta cos'è la scuola e dove sta andando, con aneddoti e riflessioni collezionati nel corso di una vita spesa a cercare di insegnare anche a ragazzi con storie difficili alle spalle. Perché, in definitiva, "non c'è alternativa all'istruzione". Incontriamo Giulia Alberico in chat lunedì 30 marzo alle 14.30

 - 02 Marzo 2009

Oggi lunedì 30 marzo abbiamo incontriamo in chat Giulia Alberico, l'autrice di Cuanta pasión, libro appassionante (e come poteva essere diversamente) sulla scuola. Le abbiamo chiesto di parlarci del suo libro e, ovviamente, della scuola in generale. Nessuno al riguardo è più titolato di lei, professoressa con trent'anni di esperienza alle spalle e una vita intera dedicata a risolvere i problemi non solo didattici, ma soprattutto umani, dei suoi allievi.

Il riassunto della chat

Di cosa parla Cuanta pasión!

Si sta facendo largo tra noi italiani la sensazione che la scuola sia totalmente fuori controllo e forse è proprio così. Ognuno di noi è certo che "ai suoi tempi" si studiasse decisamente di più e che "certe cose" in classe erano decisamente inconcepibili, e non si può dire che non sia vero. Eppure è altrettanto chiaro che nulla più della scuola è in grado si svelarci lo stato di salute di un paese e in quali condizioni si troverà ad affrontare il futuro. Giulia Alberico a scuola ci ha passato la vita. Più di trent'anni di insegnamento, e un breve periodo al ministero della pubblica istruzione guidato dal ministro De Mauro, fanno di lei una delle persone più credibili per raccontare che cosa è la scuola e dove sta andando. In Cuanta pasión raccoglie le storie, i ritratti e qualche piccola riflessione collezionata nel corso di una vita spesa a cercare di far imparare qualcosa a chi proprio non ne vuole sapere, a chi si porta in classe tutti i disastri che ti lascia sulle spalle una famiglia a soqquadro, a lottare con presidi distratti e colleghi impreparati, a resistere alla quotidiana tentazione di lasciar perdere tutto. Il risultato è un ritratto esilarante e spesso illuminante della scuola.

Come comincia

"La nuova società telefonica cui mi sono consegnata, sperando in un servizio migliore, è - come le precedenti - un'associazione a delinquere. [...]"

La frase da sottolineare

"Il nostro è un mestiere più unico che raro. Non è vero che è come un altro. È altro, è alto, chiede estro e regola, flessibilità e intransigenza, parole e ascolto, molto ascolto. Con le orecchie, con gli occhi, con le mani. Affidiamo i cervelli dei ragazzi dai sei ai vent'anni a dei professori. La scuola è il professore. Se il professore è un fesso non c'è riforma che tenga."

Giulia Alberico

Cuanta pasión

Mondadori

pagine 170

euro 17,00

Leggi il primo capitolo

Compra il libro su BOL

Tutti i libri di Giulia Alberico

Ne parliamo anche nel forum

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/libri-cuanta-pasion-una-vita-per-la-scuola$$$Libri: Cuanta pasión!, una vita per la scuola
Mi Piace
Tweet