L'Italia non è un paese per vecchie 

Gli italiani over 65 sono i più poveri d’Europa. E i più discriminati. Sono colpevoli di ammalarsi, di prendere la pensione, di non essere “attivi”. Soprattutto le anziane. Costrette a ingaggiare una feroce lotta contro il tempo, valgono solo se hanno vinto le rughe. E vengono irrise se osano innamorarsi ancora. È il tema del nuovo libro di una scrittrice che da anni si batte contro gli stereotipi che colpiscono le donne

di Rosella Simone  - 08 Settembre 2010
© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/libri-non-paese-per-vecchie$$$L'Italia non è un paese per vecchie
Mi Piace
Tweet