Messaggistica istantanea in tutta sicurezza  

Internet è un posto meraviglioso e ricco di sorprese, ma per genitori e insegnanti, spesso meno esperti dei ragazzi, la rete può essere un motivo di apprensione. Per i più giovani, cresciuti circondati dalla tecnologia, Internet è solo un altro posto dove comunicare e condividere opinioni, giocare e divertirsi, trovare nuovi amici e creare relazioni. Ecco una guida per aiutare bambini e adulti a navigare in totale sicurezza e tranquillità.

In collaborazione con Symantec

 - 17 Luglio 2008

La messaggistica istantanea consente a familiari e amici di conversare on-line in modo diretto e immediato. Un tale livello di praticità, tuttavia, non è immune da rischi per la sicurezza.

Situazioni simili alla seguente sono capitate prima o poi a molti di noi: ti accorgi improvvisamente che il computer inizia a emettere brevi suoni metallici: "Ping! Ping! Ping!" mentre sullo schermo compaiono finestre pop-up con una serie di messaggi di testo, mentre tua figlia si sistema sulla sedia digitando freneticamente e ridacchiando di soppiatto.

Che cosa sta succedendo? Niente di grave, si chiama messaggistica istantanea e pare che ormai venga utilizzata da chiunque.

La messaggistica istantanea consente a familiari e amici di conversare on-line in modo diretto e immediato. Per utilizzarla, è necessario installare sul computer uno dei molti

programmi gratuiti e scegliere un nome identificativo chè verrà visualizzato  sullo schermo una volta on line. Quindi è sufficiente ottenere i nomi identificativi di amici e conoscenti e aggiungerli all'elenco dei contatti del programma, il quale funziona né più

né meno come una normale rubrica di indirizzi di e-mail o di numeri di telefono.

Quando apri il tuo programma di messaggistica istantanea, puoi vedere chi tra i tuoi contatti è on-line in quel momento. Per interagire con un amico, è sufficiente fare clic sul

suo identificativo nell'elenco, digitare un rapido messaggio (la grammatica in questi casi assume dei criteri del tutto particolari) e selezionare Invia. Il tuo messaggio viene visualizzato sulloschermo del tuo amico con una velocità maggiore di quella con cui si invia o riceve un'e-mail.Ecco che ha inizio una conversazione "virtuale". La maggior parte dei programmi di messaggistica istantanea, inoltre, consente anche di dialogare faccia a faccia con l'ausilio di webcam.

Un tale livello di praticità, tuttavia, non è immune da rischi per la sicurezza. Se stai meditando di entrare nel mondo della messaggistica istantanea o se sei già un fedele

adepto, ecco alcuni pericoli che tu e i tuoi figli dovete tenere presente:

Spamming/spim. I messaggi istantanei indesiderati, noti anche col termine spim, sono in aumento. Queste pubblicità spesso contengono immagini non appropriate, qualifotografie pornografiche, che possono comparire improvvisamente sullo schermo del computer. A volte, i messaggi che vengono visualizzati sembrano provenire dalla tua banca o da un simpatico concorso a premi, mentre in realtà i mittenti sono persone malintenzionate che stanno tentando di indurti a divulgare informazioni di carattere personale e finanziario.

Worm, virus, Trojan Horse. Analogamente alle e-mail, i programmi nocivi possono infettare anche la messaggistica istantanea. Se questo accade senza che tu te ne accorga, ituoi contatti riceveranno messaggi istantanei infetti. Questi virus possono rallentare il programma di messaggistica istantanea, bloccare il computer o perfino assumerne il controllo perutilizzarlo furtivamente a fini di hacking o per altre attività illecite.

Pedofili. I giovani sono i principali utenti della messaggistica istantanea: secondo un rapporto pubblicato nel 2005 dal Pew Internet & American Life Project, il 75% deigiovani americani utilizza la messaggistica istantanea. Purtroppo, la natura estremamente personale e diretta della messaggistica istantanea e il fatto che è possibile chiudere una finestra di conversazione senza lasciare alcuna traccia hanno attratto il mondo della pedofilia. Gli esperti affermano che queste persone utilizzano la messaggistica istantanea per trovarenuove vittime e indurle ad accettare incontri off-line o a esibirsi in modo indecente con l'ausilio delle webcam.

Suggerimenti sulla sicurezza e la privacy

Non esiste la panacea per tutti i pericoli della messaggistica istantanea, ma buon senso e alcuni accorgimenti di base per la protezione possono garantire che ogni famiglia si connetta in tuttasicurezza, afferma Anne Collier, editrice, direttrice esecutiva e fondatrice di NetFamilyNews.com. Per garantire la sicurezza della tua famiglia, ecco alcuni consigli:

1. Blocca i mittenti indesiderati o sconosciuti

Regola le impostazioni della messaggistica istantanea in modo da accettare messaggi solo da coloro che sono presenti nel tuoelenco dei contatti.

2. Non fornire mai informazioni personali

In generale, assicurati di non rendere noto on-line il tuo identificativo di messaggistica istantanea. È inoltre consigliabile che tutti i famigliari scelgano nomi che non comprendono dettagli personali. Molti programmi di messaggistica istantanea

consentono anche di creare profili. Per garantire un'ulteriore protezione della privacy, la tua famiglia deve ignorare questa opzione o non includere alcuna informazione di identificazione o fotografia.

3. Non rispondere mai agli estranei

Se non hai modificato le impostazioni in modo da ricevere messaggi solo dai tuoi contatti o se stai utilizzando un computer pubblico in una biblioteca o in una scuola, è possibile che tu

riceva messaggi da estranei. Che il messaggio sia una pubblicità pornografica o provenga da qualcuno che usa toni amichevoli o finge di essere un vecchio amico, la regola è la stessa:

non rispondere. In casi del genere, insegna ai tuoi figli a chiudere il programma di messaggistica istantanea e spiega loro di avvisare subito un adulto se ricevono messaggi o immagini strani oinquietanti.

4. Non fare clic su collegamenti o allegati non richiesti.

Anche se un collegamento Web sembra provenire da un amico, in realtà potrebbe essere stato inviato da unworm o da un altro programma sospetto con l'obiettivo di infettare il tuo computer. Pertanto, a meno che tu non abbia appena chiesto a un amico di segnalarti il suo sito Web preferito tramite messaggistica istantanea, non fare mai clic su collegamenti non richiesti. Inoltre, evita di aprire file allegati a un messaggio istantaneo in quanto i virus si diffondono anche in questo modo.

5. Non accettare incontri con persone conosciute on-line.

Alle volte i tuoi figli incontreranno un amico in altri ambiti di Internet, ad esempio, nel sito di unacomunità on-line. Può accadere allora che comunichino il loro identificativo della messaggistica istantanea in modo da avviare successivamente una conversazione privata. Questa situazione non è ideale e spesso è il metodo utilizzato dai pedofili per attirare i ragazzi. Quindi, spiega ai tuoi figli di non fornire mai il proprio identificativo della

messaggistica istantanea a persone che tu o loro non conoscete direttamente. Inoltre, essi non devono mai accettare di incontrare di persona qualcuno che hanno conosciuto on-line.

6. Tieni sotto controllo i tuoi figli

Stabilisci alcune regole domestiche per l'utilizzo corretto della messaggistica istantanea, ad esempio, evitare comportamenti quali il "bullismo" con altri utenti o non utilizzare linguaggiooffensivo e scurrile. È ovvio che i giovani desiderino la propria privacy, ma la messaggistica istantanea, analogamente al telefono, è una risorsa che la maggior parte dei genitori non vuole che venga abusata. Quindi, cerca di sapere quali sono i nomi identificativi degli amici dei tuoi figli. Colloca il computer in un'area dell'appartamento che consenta di vedere se i tuoi figli stanno intrattenendo conversazioni non appropriate con persone che non conosci o se vengono infastiditi.

Inoltre, presta attenzione a segni che possono insospettire, ad esempio, la chiusura improvvisa delle finestre dei messaggi o il passaggio immediato ad altre finestre quando entri nella stanza.

Cerca di osservare la presenza di abbreviazioni e acronimi sospetti, quali ad esempio, GIV (genitori in vista). È consigliabile che i più giovani utilizzino la messaggistica

istantanea solo con la supervisione di un adulto.

Anche se i programmi di messaggistica istantanea consentono di utilizzare la webcam per effettuare conversazioni con il supporto video, questo costituisce un serio problema di sicurezza nel casodei figli. La questione è semplice: non lasciare mai che i tuoi figli utilizzino la webcam senza la tua supervisione.

7. Parla con i tuoi figli

Infine, spiega ai tuoi figli tutti i rischi e gli accorgimenti che devono adottare per usare la messaggistica istantanea in tutta sicurezza.

Mantieni un dialogo costante. Gli esperti affermano che i ragazzi che parlano apertamente delle loro attività on-line sono più propensi ad adottare precauzioni di sicurezza in

Internet basate sul buon senso. "

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/messaggistica-istantanea-in-tutta-sicurezza$$$Messaggistica istantanea in tutta sicurezza
Mi Piace
Tweet