Mostre, questo Dalì è uno scandalo (eppur ci piace) 

Sbeffeggiava il padre, odiava il collega Picasso, conviveva con l’amante e dipingeva quadri blasfemi su Gesù. L’artista catalano era un uomo megalomane e provocatorio. Le sue opere, tuttavia, sono insuperabili. Correte ad ammirarle nella grande rassegna che sta per aprire a Milano

di Francesco Bonami  - 19 Settembre 2010
© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/mostre-dali-scandalo$$$Mostre, questo Dalì è uno scandalo (eppur ci piace)
Mi Piace
Tweet