Non hanno l'età, ma i soldi sì 

A Hollywood circolano ragazzini che sono veri "business teenager". Con facce d'angelo e conti in banca milionari

di Santi Urso  - 29 Ottobre 2008

Fra i teenager dello show business americano domina il fattore S.

Studio?

No: soldi.

La rivista Forbes, "bibbia" della stampa specializzata in economia, ha preparato la sua annuale classifica delle 100 celebrities artistiche più ricche e potenti. Al primo posto c'è Oprah Winfrey, 54 anni, regina dei talk show (al 36esimo posto nella classifica delle donne - di ogni settore - più potenti del mondo). Ma a far notizia  è la massiccia presenza, nell'elenco, di ragazzi e ragazzini. Vale la pena di segnarsi i loro nomi, perché sono quasi tutti liberi e quindi potenziali ottimi partiti. Per restare agli schermi di cinema e tv, la baby star più ricca e influente è Harry Potter, cioè Daniel Radcliffe, 19: per un solo film della saga dedicata al maghetto guadagna 50 milioni di dollari. Lontanissimi, ma con ragguardevoli conti in banca, i suoi partner di set: Emma Watson (Hermione), 18 anni, e Rupert Grint (Ron Weasley), 20. Li seguono in classifica Vanessa Hudgens, 19 anni, e Zac Efron, 20, fidanzati nella vita e protagonisti di High School Musical, film tv arrivato alla terza serie. Tra i primi c'è anche la bambina prodigio Abigail Breslin (Alla ricerca dell'isola di Nim è il suo film più recente). Lei, però, ha 12 anni ed è amministrata dai genitori: vede soltanto una paghetta di 11 dollari alla settimana.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/non-hanno-l-e2-80-99eta-ma-i-soldi-si$$$Non hanno l'età, ma i soldi sì
Mi Piace
Tweet