• Home -
  • Salute-
  • Vivere meglio-
  • Al via “Panorama d'Italia”: il newsmagazine va in tour per scoprire e raccontare le eccellenze italiane

Al via “Panorama d'Italia”: il newsmagazine va in tour per scoprire e raccontare le eccellenze italiane 

Dieci città, 150 eventi, 300 relatori, 3 milioni di italiani raggiunti sul territorio e decine di milioni sui social network con #panoramaditalia

 

Panorama si mette in viaggio per l’Italia con “Panorama d’Italia”, la live&media experience che a partire da aprile porterà in 10 città italiane un calendario di 150 iniziative integrate nel territorio, per dialogare con 300 relatori e 3 milioni di cittadini, e stabilire un legame con le eccellenze del made in Italy nel mondo dell’impresa, dell’economia, della cultura e dell’enogastronomia.

“Panorama d’Italia” porta in giro per il Paese una rosa composita e variegata di eventi, che coinvolge le diverse aree del Gruppo Mondadori: tavole rotonde, convegni, presentazioni di libri, appuntamenti con esponenti di primo piano della politica e dell’imprenditoria nazionale, ma anche incontri tra università, startup e mondo del business, organizzati in collaborazione con Invitalia (l’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa). Il tour si prefigge infatti anche la missione di avvicinare i giovani alla possibilità concreta di lanciare sul mercato una loro impresa, una startup innovativa sotto il profilo organizzativo o produttivo e attiva nell’economia digitale.

PANORAMA D'ITALIA: LA MAPPA E LE DATE DEL TOUR

Panorama, che dedica all’iniziativa la cover del numero in uscita giovedì 6 marzo, settimana dopo settimana darà notizia delle attività del tour fino alla sua conclusione.

Le tappe

In 10 tappe da aprile a novembre, la stazione editoriale mobile di Panorama attraverserà l’Italia per raccontare il territorio e mostrare l’Italia da un punto di vista innovativo e originale. Per farlo, il magazine coinvolgerà eccellenze locali e ospiti prestigiosi moderati dalle firme del giornale, direttamente nei luoghi dove i cittadini vivono la loro quotidianità.

Per quattro giorni ogni città coinvolta accoglierà un calendario ricco di appuntamenti nei luoghi più vivi e rappresentativi, a stretto contatto con i suoi protagonisti. Si parte da Reggio Calabria (2-5 aprile) per poi fare tappa a Lecce (14-17 maggio), Ancona (4-7 giugno), Parma (25-28 giugno), e dopo la pausa estiva a Verona (10-13 settembre), Verbania (24-27 settembre), Brescia (8-11 ottobre), Viterbo (22-25 ottobre), Catania (5-8 novembre) e Salerno (19-22 novembre).

Gli eventi

Il cuore pulsante di “Panorama d’Italia” è il “Dome”, una struttura altamente tecnologica a forma di cupola, allestita nella piazza centrale, dove uno speciale soft screen darà vita alla proiezione a 360° di video in alta definizione, arricchita da contenuti interattivi fruibili via tablet. Tra le proposte anche un percorso nella storia degli ultimi 50 anni rappresentata attraverso le copertine più significative di Panorama. Il Dome sarà inoltre animato da altre forme di interazione con il pubblico: un social wall raccoglierà i vari post pubblicati su Twitter, Facebook e Instagram e saranno proiettate opere di videoarte realizzate dai migliori artisti emergenti italiani.

Contemporaneamente in altre zone della città si alterneranno eventi istituzionali, workshop, presentazioni di libri con incontri d’autore, ma anche momenti di divertimento aperti a tutti, come gli happy hour e i djset con la musica di R101, oltre al party esclusivo con fashion blogger e socialite invitati da Icon e Flair. Il sabato sarà invece il turno di Alfonso Signorini che inviterà di volta in volta un personaggio dello spettacolo per un talk show esclusivo.

“Panorama d’Italia” sarà inoltre l’occasione per riscoprire le bellezze del patrimonio artistico del luogo, grazie a un bike tour nel centro storico della città e una visita guidata da Vittorio Sgarbi alle opere d’arte più rappresentative del territorio. Spazio infine anche alle eccellenze enogastronomiche con showcooking ad opera dei migliori chef e incontri con personalità del mondo food.

“Panorama d’Italia” online

I principali incontri saranno in streaming su Panorama.it, che dedica al tour un canale all’interno del sito, con aggiornamenti in tempo reale, foto e video dalle tappe in corso, oltre a un’area per la registrazione online agli eventi, che garantirà un abbonamento gratuito di tre mesi all’edizione digitale di Panorama e la partecipazione all’estrazione di un premio per ogni tappa.

Sui principali social network si potranno condividere tutte le impressioni e le esperienze dagli eventi di Panorama d’Italia usando l’hashtag #panoramaditalia. L’account Twitter di Panorama (@panorama_it) commenterà in tempo reale tutti i momenti più significativi coinvolgendo i protagonisti degli incontri.

I partner

“Panorama d’Italia” può contare sul supporto di partner di alto livello, accomunati dall’impegno nella valorizzazione delle eccellenze italiane nel territorio. Tra questi: Eicma, Enel, Eni, Finmeccanica, IBM, Invitalia, MSC Crociere e TgCom24 Mediaset. Tappa per tappa, inoltre, sono attive media partnership con i principali quotidiani, tv e radio locali.

“Panorama d'Italia” è realizzato in collaborazione con Triumph Group, per produzione esecutiva, organizzazione e logistica, mentre i contenuti interattivi sono curati da Stylum.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/panorama-italia-newsmagazine-per-scoprire-raccontare-eccellenze-italiane$$$Al via “Panorama d'Italia”: il newsmagazine va in tour per scoprire e raccontare le eccellenze italiane
Mi Piace
Tweet