Samsung Hope Relay, più corri più fai del bene 

 - 17 Luglio 2012
Tag: tecnologia

Samsung lancia Hope Relay, un’applicazione scaricabile gratuitamente dal proprio smartphone con sistema operativo Android, Bada e iOS che permetterà a ciascuno di noi di vivere da protagonista i Giochi Olimpici di Londra 2012.

Il progetto aderisce alla filosofia di Samsung “Everyone’s Olympic Games” e nasce con l’obbiettivo di invitare gli appassionati, e il grande pubblico, a prendere parte ai Giochi Olimpici di Londra 2012, contribuendo, allo stesso tempo, a qualcosa di veramente utile. Lanciato lo scorso 14 maggio nel Regno Unito, Samsung Hope Relay arriva così anche in Italia.

Come si utilizza Samsung Hope Relay? Partecipare è davvero semplice. L’applicazione Samsung Hope Relay è, infatti, scaricabile gratuitamente dal proprio smartphone (con sistema operativo Android, Bada e iOS), e una volta eseguite le normali procedure per creare il proprio avatar, si potrà iniziare a correre diventando protagonisti di questo grande progetto. La tecnologia GPS terrà traccia della distanza percorsa. É possibile partecipare da soli o in gruppo, comporre messaggi audio per incoraggiare gli amici durante la corsa e condividere i propri tramite facebook, twitter, sms e email.

Per ogni Km percorso, Samsung donerà 1 euro a SOS Villaggi dei Bambini Italia, un’organizzazione internazionale impegnata da più di 60 anni nell’accoglienza di bambini privi di cure familiari e nello sviluppo di programmi di rafforzamento familiare in Italia e in altri 132 paesi del mondo. In Italia è presente con sette Villaggi SOS - rispettivamente a Trento, Vicenza, Ostuni, Morosolo (VA), Saronno, Roma e Mantova - attraverso i quali aiuta 539 persone, di cui 448 bambini e ragazzi.
«Siamo molto orgogliosi di questa nostra nuova iniziativa nata per far vivere a tutti l’emozione della Staffetta Olimpica di Londra 2012» afferma Luca Danovaro Corporate Marketing Director di Samsung Electronics Italia «Crediamo fortemente che lo Sport, nel senso più sano del termine, possa entrare, anche grazie alla Tecnologia, nel cuore di ciascuno di noi, divertendosi con i propri amici e, magari, coi propri campioni e contribuendo, allo stesso tempo, a un progetto socialmente utile». «Siamo grati a Samsung per il prezioso sostegno che darà, attraverso questa iniziativa, alle attività che SOS Villaggi dei bambini promuove a favore dell’infanzia nel mondo. Il gioco e lo sport sono fondamentali nella crescita di ogni bambino e l’idea di associare questo mondo alla solidarietà non può che trovarci d’accordo. Contiamo sulla partecipazione e la generosità di tutti gli appassionati!» commenta Enrico Mazzini, Presidente di SOS Villaggi dei Bambini Italia.

L'evento Hope Relay toccherà alcune tra le più importanti città italiane (Napoli, Torino, Milano, Roma) dando a tutti gli appassionati la possibilità di conoscere i campioni dello sport prima della loro partenza per le Olimpiadi, nonché di avere tutto il supporto e le informazioni necessari per scaricare Hope Relay grazie a un corner appositamente dedicato. Samsung, in vista dei Giochi Olimpici 2012, ha costituito il Team Samsung, una squadra di 10 atleti italiani che saranno coinvolti in una serie di attività in Italia e a Londra allo scopo di avvicinare le persone agli sport olimpici, rendendo accessibile a tutti la manifestazione più attesa dell’anno e realizzando il sogno di tanti di vivere in prima persona la magia delle Olimpiadi. Il gruppo di sportivi comprende Aldo Montano, Valentina Vezzali, Luca Dotto, Tania Cagnotto, Stefano Tempesti, Rossano Galtarossa; Silvia Salis,  Elisa Santoni, Clemente Russo, Sara Morganti.
Per tutte le informazioni puoi consultare il sito ufficiale Samsung e il profilo Facebook di Samsung, seguendo in tempo reale gli appuntamenti con gli atleti del Samsung Team nella marcia di avvicinamento ai Giochi.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/samsung-hope-relay-olimpiadi-londra-2012$$$Samsung Hope Relay, più corri più fai del bene
Mi Piace
Tweet