Voglia di sesso?

Credits: Corbis
1 6

Di questi tempi il meglio che possa capitare è una notte di sesso bollente. E non è mica poco, direte voi! Indaffarate da sempre con lavoro, bambini, mariti e palestra, a volte, l’ultima cosa a cui si ha tempo per pensare è proprio quello. Così, tra i tanti impegni della vita il calo del desiderio riguarda oltre il 63% delle persone : il calo del desiderio può dipendere da tantissimi fattori, fisici ma soprattutto psicologici come lo stress, la stanchezza mentale, o le tensioni. Nella coppia capita che magari si passino dei periodi no ma il più delle volte si fatica ad ammetterlo.  Oggi, arriva in nostro aiuto (e anche in soccorso di mariti e compagni) la natura: granuli, erbe, funghi e oli essenziali offrono un validissimo aiuto.

 

L’alimentazione in tutto ciò gioca un ruolo fondamentale sulla sfera sessuale. In generale è essenziale privilegiare alimenti sani che insieme a una costante attività fisica innalzano il livello energetico e la libido. E poi via libera a frutta e verdura fresche, cereali integrali e legumi e semaforo rosso invece per tutti i cibi grassi. Si può puntare su cibi noti per avere un alto potere afrodisiaco e cioè tutti quelli dotati di un sapore piccante che stimolano il desiderio, come peperoni e peperoncino piccante, rucola oppure il cioccolato o ancora i crostacei. E poi tutte le spezie sono ottime perché aumentano l’afflusso di sangue ai genitali e promuovono l’eccitazione.

/5

Arriva in nostro soccorso la natura per far ripartire il desiderio in caduta libera e migliorare la sessualità. Ecco quattro rimedi (più due) per una notte bollente

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te