Stanchezza cronica come sintomo: ecco le malattie collegate 

Se ti senti sempre affaticata e senza energie potresti soffrire della cosiddetta sindrome della stanchezza cronica. Ma potrebbe anche trattarsi di un campanello d'allarme che cela la presenza di altri disturbi. Scopri quali

di Lidia Pregnolato

La sindrome da stanchezza cronica è un disturbo piuttosto complicato, contraddistinto da un senso di fatica persistente e privo di motivi apparenti. In Italia tale sindrome colpisce circa 300.000 persone, ma è una patologia di cui si parla poco.

Si può capire se si è affetti dalla malattia, valutando una serie di elementi: si deve soffrire di fatica almeno da 6 mesi e la stanchezza deve portare a mettere in difficoltà la vita sociale e lavorativa.  

La stanchezza cronica però può essere anche sintomo di altre malattie ed è per questo che è bene riuscire a distinguere quando si tratta di una patologia vera e propria e quando, invece, si tratta di una spia che rivela qualcosa di diverso.

Tra le malattie che la stanchezza cronica può celare vi sono la depressione, i disturbi alla tiroide, alcune mancanze nutrizionali e i disturbi del sonno.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/stanchezza-cronica-e-malattie-collegate$$$Stanchezza cronica come sintomo: ecco le malattie collegate
Mi Piace
Tweet