Toscana 

Cala Violina è una spiaggia magica. La sua sabbia è fatta di cristalli di quarzo che, al vibrare del vento, risuonano come violini. Ideale per weekend romantici

di Anna Folli  - 12 Maggio 2006

Dove si trova

In provincia di Grosseto, nel golfo di Follonica che fa parte del Parco regionale della Maremma (tel. 056439321-418654).

Come raggiungerla

Si segue la statale in direzione di Follonica e poi di Punta Ala. All’altezza di Pian D’Alma c’è un piccolo cartello di legno con il nome della spiaggia. Bisogna lasciare l’automobile e percorrere a piedi 2,5 km in un bellissimo bosco di lecci.

Perché sceglierla

Il suo nome deriva dalla speciale natura della sabbia di granelli di quarzo, così particolare da produrre una sorta di «suono di violino» quando vi si cammina a piedi nudi. Il litorale è circondato da un paesaggio intatto di fitta macchia mediterranea. Il verde del bosco che giunge a pochi metri dall’acqua contrasta con l’azzurro del mare e della sabbia. Dall’arenile, lo sguardo spazia fino all’Isola d’Elba e dello Sparviero. E nelle giornate più limpide fino alla Corsica.

Dove fermarsi

Alle spalle della spiaggia, sulla sommità di una collina, sorge il borgo di Scarlino, con il castello che domina il golfo e i resti di un’antica villa romana. Nella campagna, c’è l’agriturismo Madonna del Poggio (tel. 056637320), una ex chiesa del 1200 (camera doppia a partire da 70 euro).

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/toscana-1$$$Toscana
Mi Piace
Tweet