Vacanze a piedi all'estero 

 - 17 Giugno 2008

Europa

Sono decine i percorsi per scoprire l'Europa a piedi, da scegliere anche a seconda dell'allenamento. Pioggia a parte, l'Irlanda è uno die Paesi più belli da esplorare lentamente e senza inquinare. Tanto da dedicare ai viandanti il Kenmare Walking Festival http://www.kenmarewalking.com/festival2007.php, dal 26 maggio al 3 giugno per esplorare il Kerry, una delle contee più belle dell'Eire e cimentarsi con l'ascesa alla montagna più alta dell'Irlanda, il Carrauntoohil, nulla di impressionante con i suoi 1039 metri. Per chi rimanda le ferie in autunno, c'è l'Annual Walking Festival nella Nire Valley, conta di Waterford, solitamente il secondo weekend di ottobre. http://www.walking.ireland.ie/result/IndividualResultTCS.aspx?touristItemID=1530

Avventure nel Mondo fra gli altri viaggi alternativi ha un'intera sezione dedicata al trekking

http://www.viaggiavventurenelmondo.it/nuovosito/viaggi/trekeuropa.htm. In Europa, si viaggia sui sentieri di Re Artù in Cornovaglia, nei parchi lapponi e, per i più allenati in Turchia, nel Parco Nazionale di Kacikar, con salita facoltativa alla vetta a 3937 oppure al più impegnativo Ararat (m 5165). La novità di quest'anno è il Bosnia Trek, fra i monti, i villaggi montani e le città della Bosnia Erzegovina. Trekking Italia propone un percorso nel canyon del Verdon, altri a Creta e Minorca e uno particolarmente affascinante in Corsica, attraverso il Deserto des Agriates, tra Saint-Florent e l´Ile-Rousse, punteggiato da splendide insenature e macchia mediterranea, abbinato al Sentier des dounaiers; nel "dito". Ma anche in città si scarpina, con la traversata di Parigi: 7 giorni per esplorare ogni angolo della Ville Lumière, con una media di sei ore di cammino al giorno.

A piedi per il mondo

Solo per quasi professionisti (e coraggiosi) il primo trekking nel Corridoio del Wakhan, stretta regione dell'Afghanistan incuneata tra Tajikistan, Pakistan e Cina, organizzato da La Boscaglia e Mountain Wilderness International. Il primo gruppo europeo partirà www.boscaglia.it/wakhan il 1 agosto per 30 giorni di camminata dura tra le montagne del Piccolo e Grande Pamir, ai piedi di vette che raggiungono i 7000 metri. Il tracciato segue per un lungo tratto quello millenario della Via Carovaniera della Seta e utilizzerà antichissimi sentieri montani mai toccati da piede di turista occidentale. Tour operator http://www.tikmountain.com/

Allure rivoluzionaria ma difficoltà media per il percorso nella Sierra Maestra cubana, sulle tracce di Che Guevara. Lo organizza a luglio sempre La Boscaglia. Difficoltà crescenti per gli Hoerikwaggo Trails, percorsi nei parchi sudafricani magari da abbinare a una vacanza più lunga: The Table Mountain Trail è un trek di "lusso": tre giorni con portatori al seguito per una camminata rilassante. Sei giorni di cammino per l'Hoerikwaggo Tented Classic Trail: si fatica di giorno ma le notti si passano in bellissime tende super attrezzate intorno alla Table Mountain Chain. Sempre sei giorni ma più selvaggi per il The Top to Tip Trail, il percorso più nuovo per trekker duri e puri. Info sul portale dei parchi sudafricani http://www.sanparks.org/parks/table_mountain/ht/default.php

Infine, se chiedete a un appassionato camminatore qual è il viaggio da sogno nove volte su dieci risponderà l'Inca Trail, il Sentiero degli Inca: 82 km da Cuzco a Machu Picchu, tra vette che sfiorano il cielo e magnifici siti archeologici. Con un po' di fantasia si può provare anche al computer, studiando l'itinerario sul sito ufficiale http://camino-inca.com/ e ripercorrendolo sul video con la mappa interattiva http://camino-inca.com/maps/.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/vacanze-a-piedi-allestero$$$Vacanze a piedi all'estero
Mi Piace
Tweet