Vacanze sott'acqua nel mondo 

I fondali più belli per le immersioni

Il mare visto così è davvero un'altra cosa. Se da tempo avevi in
mente di esplorarlo, qui trovi i centri che organizzano corsi in luoghi di rara bellezza. E per i sub esperti, ci sono la grotta di Nereo in
Sardegna, l'isola di Gozo a Malta e il relitto Zenobia nelle acque di Cipro

di Silvia Gavino  - 17 Giugno 2008

Sulle coste del Mar Rosso (Egitto) A 80 km a nord dall'affollata Sharm el Sheikh sorge Dahab ("oro" in arabo), una piccola città del Sinai meridionale con le sue bancarelle e i caffè tradizionali. Da pochi anni è una delle mete preferite dai sub per i suoi fondali mozzafiato. L'immersione da non perdere: il Canyon, che corre dall'estremità della scogliera fino a una profondità di 50 metri. La sua entrata, a 12 metri, è segnalata da una collinetta di corallo che introduce in un passaggio contorto e affascinante. Il livello di difficoltà: intermedio. Con chi immergersi: Big blue Dahab (www.bigbluedahab.com ): un'immersione costa da 27 euro, con attrezzatura propria, da 33 euro se la si noleggia. Cosa c'è da vedere: dentici, pesci palla, cernie e pesci grilletto. Dove dormire: al b&b hotel Alfa Leila di Dahab (tel. 0020165857749; www. alfleila.com ; 40 euro a persona) vi sono otto stanze deliziose e un'ottima pasticceria per la prima colazione.

Nell'arcipelago delle Keys (Florida, Usa) Calcaree e coralline, le Keys sono un arcipelago di 800 isolette al largo della Florida, tra il Golfo del Messico e l'Oceano Atlantico. Con acque calde e tranquille e fondali ricchissimi di flora e fauna. L'ideale per i sub alle prime armi. L'immersione da non perdere: Molasses Reef. Facilmente accessibile dall'isola di Key Largo, rappresenta la classica scogliera a spuntoni e scalanature che offre buchi e riserve per murene verdi, gamberi e banchi di silverides. Il livello di difficoltà: facile. Con chi immergersi: Amoray dive resort (www.amoray.com ; un'immersione per due persone costa 75 dollari). Cosa c'è da vedere: lucci e cavedani delle Bermuda. Dove dormire: Amy slate's Amoray dive resort  ha camere ed eleganti ville sulla Florida Bay, sull'isola di Key Largo, dotate di piscina e proprio davanti alla spiaggia. La doppia a partire da 119 dollari a notte.

Lungo la barriera del Belize (America Centrale) La barriera corallina più lunga dell'emisfero Nord, tra contorte scogliere e isolette. È il Belize, Paese sulla costa caraibica dell'America centrale. Famoso per i fondali eccezionali, tra coralli e spugne che raggiungono i due metri di diametro (nella foto in basso a destra). L'immersione da non perdere: Shark Ray Alley, un punto di ritrovo per i grandi pesci, sopra alcune splendide distese di erba marina. Il livello di difficoltà: facilissima, si nuota in tre metri di profondità e si può fare in apnea. Con chi immergersi: fai-date. Cosa c'è da vedere: squali nutrice e razze. Dove dormire: al Turneffe island lodge (www.turneffelodge.com , tel. 18008740118) in un'isola privata con spiagge di sabbia bianca e il diving center. Aqua diving Tours, propone pacchetti di 9 giorni e 7 notti in pensione completa, 15 immersioni e volo da Malpensa a 2.849 euro (tel. 0721 65770, www.aquadiving.it ).

Tra le acque di Felidhoo (Maldive) 200 isolette, 26 atolli, 25 aree marine protette, 80 punti di immersione: sono i numeri delle Maldive. Un vero paradiso per i sub, con giardini di corallo e migliaia di pesci mutlicolore. L'immersione da non perdere: Rikeedho, sulla punta meridionale di un piccolo atollo a sud delle isole Felidhoo (nella foto in alto a destra). Il reef arriva fino a due metri dalla superficie per poi sprofondare nel blu per centinaia di metri. Il livello di difficoltà: intermedio. Cosa c'è da vedere: tre tipi di squali: pinna bianca, grigi e mako. Con chi immergersi: Blue tribe dive center, all'interno del Moofushi Resort, gestito da diver italiani (tel. 009606680517; www.moofushi.com ; l'agenzia in ltalia è a Milano, tel. 0248519859). Una immersione costa 35 euro. Dove dormire: sull'atollo di Ari, al Moofushi Resort. Fino al 30 giugno Best Tours (tel. 199303199) propone un pacchetto di 9 giorni e 7 notti a 1.390 euro.

Al parco marino di Watamu (Kenya) Watamu è il primo parco marino del Kenya, sulla costa Sud, a 120 km da Mombasa. Famoso per le distese di sabbia bianca e le lagune, è amato dai sub perché, grazie all'incontro di due grandi correnti oceaniche, vivono 500 specie diverse di pesci. L'immersione da non perdere: nel punto chiamato Corallo Cervello. Basta seguire la fune di immersione che scende a 10 metri. Il livello di difficoltà: principianti. Con chi immergersi: Blu fin diving all'interno del Blue bay. Un'immersione costa 33 euro. Cosa c'è da vedere: complesse strutture di corallo abitate da polpi, pesci leone e pagliaccio. E poi: colonie di anguille, razze maculate e banchi di carangi. Dove dormire: Blue Bay di Watamu del marchio Grandi Viaggi è uno dei villaggi più prestigiosi della costa ed è a gestione italiana. Una settimana a luglio in pensione completa a partire da 1279 euro volo compreso, prenotando su www.caesartour.it.

 

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/vacanze-sott-e2-80-99acqua-nel-mondo$$$Vacanze sott'acqua nel mondo
Mi Piace
Tweet