Viaggio in Canada, regno della neve 

Negli spazi infiniti del Québec l'inverno si esprime in tutta la sua bellezza. E anche
gli alberghi regalano grandi emozioni.
Ci sono chalet che
si raggiungono solo in
slitta e incredibili
hotel, fatti di ghiaccio

di Gianna Testa  - 09 Febbraio 2005

Un tuffo nel bianco e nel blu. Se cerchi una meta che garantisca una grande neve fino ad aprile, un fantastico cielo azzurro intenso e la possibilità di praticare divertenti attività sportive alternative, il Québec è l'ideale. Lo Stato orientale del Canada, grande circa sei volte l'Italia, è la destinazione prediletta per chi desidera immergersi completamente nella natura di un Paese ancora integro, dove i paesaggi naturali appaiono infiniti, immensi e dilatati sulla linea dell'orizzonte. Alla bellezza degli scenari, resi ancora più fiabeschi in questo periodo dalle abbondanti nevicate, si unisce il comfort degli alberghi di charme di campagna, dell'associazione Hôtellerie Champêtre, quasi tutti dotati di centri benessere.

Differenti per stile e atmosfera, sono un'ottima base per scoprire il Québec più selvaggio, praticare sport sulla neve e godersi una full immersion nella natura. Se disponi di una decina di giorni di vacanza, un iniziale "assaggio" delle meraviglie del Québec lo puoi ottenere percorrendo in auto un itinerario di circa 200 chilometri, con tappe in tre hotel di campagna. Nonostante la neve le strade sono ben tenute: si può quindi viaggiare in macchina, che è anche il mezzo migliore per raggiungere questi posti sui laghi e tra i boschi. Il noleggio di un'auto per sette giorni, con due persone a bordo, costa da 194 euro tutto compreso: Avis (tel. 199-100133; www.avisautonoleggio.it).

Qui trovi altre idee per un tour invernale in Canada

>>Da Montréal, verso i boschi

In un'ora e mezzo, da una delle più vivaci città del Canada, si raggiunge la regione di Mauricie. Se hai uno spirito romantico, l'indirizzo da segnare in agenda è l'Auberge Le Baluchon strutturato in diversi padiglioni di legno immersi nei boschi, da scoprire come moderne zarine su caratteristiche carrozze trainate dai possenti cavalli di proprietà dell'hotel. Di tutt'altra atmosfera è l'Auberge Lac-à-l'Eau-Claire, in riva all'omonimo lago. Qui si coglie lo spazio infinito del Québec, basti pensare che l'hotel, formato da un nucleo centrale e da diversi chalet, si allunga in 2.500 ettari di pura natura.

È il luogo per i più sportivi, che possono fare pesca sul lago ghiacciato, pattinaggio e corse su slitte trainate dai cani. Proseguendo il viaggio si attraversa il Parc National du Mont Tremblant, regno di aceri, betulle e conifere, per arrivare nella regione di Lanaudiere, che ha dato i natali alla cantante Celine Dion. In questo territorio integro e selvaggio si trova l'Auberge Du Lac Taureau, che prende il nome dal prospiciente lago. L'hotel, costruito tutto con enormi travi di legno, è perfetto per tour in motoslitta sul lago ghiacciato e tranquille escursioni con gli sci da fondo.

Ma se è il vero brivido quello che cerchi, allora devi fare una deviazione verso Québec City. A circa 50 chilometri dalla città, vicino al lago St. Joseph, trovi l'Ice Hotel (tel. 001/418-8754522; www.icehotel-canada.com). Tutto costruito di ghiaccio, ha 32 camere con temperatura interna costante compresa fra i meno 2 e i meno 5 gradi. È aperto fino al 3 aprile, perché poi, inevitabilmente, si scioglie ai primi raggi di sole. Una doppia costa 325 euro circa.

Qui trovi altre idee per un tour invernale in Canada

Il prezzo medio di una doppia con prima colazione negli alberghi dell'Hôtellerie Champêtre (tel. 001/514-8614024; www.hotelleriechampetre.com) parte da 62 euro. Tra gli operatori che programmano il Québec: Hotelplan (tel. 02721361; www.hotelplan.it); Kuoni Gastaldi (tel. 010 5968354; www.kuonigastaldi.it) e Travel Revolution (tel. 0254116462; www.travelrevolution.com). Per informazioni: Turismo Québec, tel. 001/514-8732015; www.bonjourquebec.com.

Donna Moderna consiglia:

Prima di lasciare il Canada non perderti le Spa di Mont Tremblant.

Qui, infatti, puoi fare un'esperienza davvero

speciale: rilassarti

nelle acque

calde delle piscine o all'aperto, a 37°, circondate da foreste, montagne imbiancate e distese di neve. La temperatura fuori dalle acque termali raggiunge anche i

dieci gradi sotto

lo zero. Una

delle Spa più spettacolari

è Le Scandinave. Sauna, bagno turco e idromassaggio sono all'aperto tra  laghetti e cascate.  Tra i trattamenti più piacevoli la manipolazione yoga (90 minuti costano 93 euro). Totalmente diversa l'atmosfera dei Massotherapy Services-Hammam Baths. Fuori la neve, dentro sembra di essere ai Tropici, circondati da un trionfo di piante esotiche e coccolati da mani esperte. Tre

ore di trattamento con esfoliazione, impacco e massaggio costano 96 euro, una maschera di alghe 57 euro. Per informazioni: Mont Tremblant, tel. 001/514-8761445, www.tremblant.com.

Qui trovi altre idee per un tour invernale in Canada

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/viaggio-in-canada-regno-della-neve$$$Viaggio in Canada, regno della neve
Mi Piace
Tweet