Voom Portraits, a Palazzo Reale le celebrity video-ritratte da Bob Wilson

  • 1 6

    Brad Pitt

    I ritratti di Bob Wilson sembrano immobili: ma guardandoli con attenzione, si scopre che i personaggi compiono movimenti quasi impercettibili, ripetuti senza interruzione. Sono i Voom Portraits, in mostra al Palazzo Reale di Milano fino al 4 ottobre 2009.

    Per i suoi video-ritratti, Wilson ha scelto proprio celebrity di fama mondiale, ripresi nello splendore dell'Alta Definizione con una colonna sonora di artisti del calibro di Lou Reed e Tom Waits.

    Voom Portraits
    Milano, Palazzo Reale
    Dal 16 giugno al 4 ottobre
    ingresso 9 euro

    Amate e odiate celebrità! Chi seguite ogni giorno? Chi non sopportate più?

  • 2 6

    Isabella Rossellini

    Di sicuro non l'avevi riconosciuta. È proprio lei, Isabella Rossellini, ma in versione pop. Bob Wilson trasfigura celebrità e le rende (apparentemente) immobili. Poi, se li guardi con attenzione, scopri che i suoi personaggi compiono movimenti quasi impercettibili, ripetuti senza interruzione.

    Trovi questo e altri video alla mostra Voom Portraits, al Palazzo Reale di Milano fino al 4 ottobre 2009.

    La visita è un tripudio non solo per gli occhi ma anche per le orecchie: i video-ritratti, ripresi nello splendore dell'Alta Definizione, sono immersi in una colonna sonora raffinata e accattivante, che spazia da Lou Reed a Tom Waits, con un tocco di Bach.

  • 3 6

    Johnny Depp

    Un Johnny Depp che strizza l'occhio a Man Ray. I ritratti di Robert Wilson sono un intreccio di allusioni raffinate.

    Fino al 4 ottobre si possono ammirare 24 opere dell'artista americano passeggiando per gli appartementi storici di Palazzo Reale a Milano.

    Non solo le meraviglie dell'Alta Definizione, anche quelle del sonoro. La musica che accompagna le installazioni di Voom Portraits è d'eccezione: Lou Reed, Tom Waits, Bernard Hermann, Michael Galasso, Big Black, Bach reinterpretato da Glenn Gould, Hans Peter Kuhn, Ethel Merman.

    Voom Portraits
    Milano, Palazzo Reale
    Dal 16 giugno al 4 ottobre
    ingresso 9 euro

  • 4 6

    Winona Ryder

    24 opere di Robert Wilson. 24 ritratti immobili, ma solo all'apparenza. 24 celebrità trasfigurate dalla creatività geniale di questo artista americano visionario e "tecnologico". Sono in esposizione a Milano nelle sale storiche di Palazzo Reale. La mostra, Voom Portraits, resterà aperta fino al 4 ottobre.

    Robert Wilson iniziò a sperimentare megli anni '70. I Voom Portraits, videoritratti in alta definizione che riprendono protagonisti dello star system, gente ordinaria e animali straordinari, presero forma nel 2007. L'ispirazione arriva a Wilson da film, dall'arte, da avvenimenti storici.

    Per saperne di più su Robert Wilson

  • 5 6

    Carolina di Monaco

    Carolina di Monaco o Grace Kelly? La seconda è solo citata, la prima è ritratta tecnologicamente da Robert Wilson, il geniale artista americano di cui il Palazzo Reale di Milano espone ora 24 opere.

    Le altre celebrità che Wilson video-raffigura sono, tra gli altri, Mikhail Baryshnikov, Steve Buscemi, Johnny Depp, Robert Downey Jr, Salma Hayek, Isabelle Huppert, Jeanne Moreau, Brad Pitt, la Principessa Carolina di Monaco, Isabella Rossellini, Winona Ryder, Dita Von Teese, Robin Wright Penn, Gao Xingjan.

    Voom Portraits
    Milano, Palazzo Reale
    Dal 16 giugno al 4 ottobre
    ingresso 9 euro

  • 6 6

    Jeanne Moreau

    Video ad alta definizione, fotografia estrema, colonna sonora esclusiva. Ed ecco che Jeanne Moreau si trasforma al tocco elisabettiano di Robert Wilson.

    "I videoritratti possono essere visti nei tre modi in cui tradizionalmente gli artisti costruiscono lo spazio. Se tengo la mia mano di fronte al mio viso posso vederla come un ritratto. Se la guardo a distanza, la osservo come parte di uno still life, e se la vedo dall'altro lato della strada, diventa parte di un paesaggio." Parola di Robert Wilson.
    A chi gli chiede quale sia il significato dell'immagine lui risponde: "Non do interpretazioni del mio lavoro. L'interpretazione spetta agli altri. Fissare il senso di un'opera ne limita la poesia e la possibilità di generare altre idee. Sono affermazioni personali e poetiche di personalità differenti."

    Voom Portraits
    Milano, Palazzo Reale
    Dal 16 giugno al 4 ottobre
    ingresso 9 euro

/5

A Palazzo Reale a Milano i Voom Portrtaits di Bob Wilson

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te