We heart it: il social network delle fotografie

  • 1 4

    We heart it è una piattaforma social nato per la condivisioni di immagini e foto ispiratrici. Il funzionamento è molto semplice: ci si iscrive attraverso Facebook, Twitter, Google+ oppure con il proprio indirizzo mail. Una volta registrate, si inserisce un nickname che comparirà anche nella url del vostro profilo e un’immagine. A questo punto vi verrà chiesto di fare “heart” (come il “mi piace” di Facebook) su quattro immagini. Terminati questi step vi verrà chiesto di seguire altre persone dalle quali trarre ispirazione, possiamo dunque scegliere qualche board. A questo punto possiamo iniziare a navigare dentro alla piattaforma.

  • 2 4

    Per ogni utente, diversamente da Pinterest dove esistono le “bacheche”, qui troviamo invece i “quadri personali”, dove poter raccogliere le fotografie caricate su We heart it oppure prese direttamente dal web. Le fotografie che raccogliete, vengono contrassegnate da un heart - in inglese cuore. Un’altra diversità sono i commenti, in questo caso le immagini non si possono commentare ma solamente condividere, lo scopo è quello di creare dei quadri che diano ispirazione agli utenti. Per ogni immagine, condivisa da altri utenti è possibile inserire altri tag e condividerla sui social.

  • 3 4

    Le immagini si possono ricercare all’interno della piattaforma, ad esempio per parola chiave, esempio “casa”, oppure per tags, che si possono salvare in una sezione “tags preferite” al suo interno tra hearts (immagini a cui abbiamo messo il cuoricino) oppure “collezioni” raccolte tematiche così da velocizzare la ricerca. Al contrario è possibile caricare sulla piattaforma altre immagini:

    - aggiungendole tramite URL
    - caricandole direttamente sulla piattaforma (es. Salvate sul desktop)
    - installando il pulsante Heart al browser, così premendo sul cuore possiamo caricare automaticamente qualsiasi immagine presa dal web
    - infine, aggiungendo un pulsante diretto al nostro blog

  • 4 4

    Inoltre esiste la versione mobile di We heart it (disponibile gratuitamente) su App Store e Google Play, così da avere a portata di click i nostri quadri, e soprattutto quando siamo alla ricerca di nuove ispirazioni possiamo accederci in mobilità. In questo caso direttamente dall’app possiamo caricare le immagini salvate sul device, ricercare le immagini, aggiungere nuovi amici (collegando i profili social) e soprattutto per ogni immagine di nostro interesse possiamo condividerla attraverso Facebook, Twitter, Tumblr oppure inviarla via mail.

/5

Molto simile a Pinterest, questo social permette di raccogliere “ispirazioni” in bacheche da condividere con altri utenti. Scopriamo assieme cos’è e come funziona

Non hai ancora un account Pinterest? Ecco il tutorial che fa per te:

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te