Women: il film senza uomini 

Un film senza uomini. Si intitola non a caso "Women", e da sole donne è diretto e interpretato. Se "Sex and the city" li metteva in ombra gli uomini, questo film li fa proprio sparire. Puff!

di Francesco Chignola  - 07 Ottobre 2008

clicca "gallery" sotto la foto per l'anteprima video del film

Dopo il decennale successo di Sex and the city, e del film tratto dalla famosa serie tv delle HBO, non è più una rarità trovarsi di fronte a pellicole completamente virate al femminile. O in cui gli uomini scompaiono. A volte perché adombrati dalla personalità delle attrici. A volte, letteralmente: non ci sono. Quasi come gli umani nei cartoon di Tom & Jerry. Quelli di cui si vedono solo i piedi. Ed è proprio un vero esercito di donne quello che marcia sul film The Women, nelle sale italiane dal 10 Ottobre 2008.

C'è Meg Ryan nel ruolo di una designer di moda, felicemente sposata con figli: peccato che il marito la cornifichi con la commessa Eva Mendes. E poi c'è Annette Bening, in un ruolo simile a quello che Meryl Streep interpretava ne Il diavolo veste Prada: è infatti la editor di una rivista femminile, una trend-setter in carriera. Ma non basta il terzetto di protagoniste, c'è anche Debra Messing (quella che interpretava Grace nella serie Will & Grace, per intenderci), c'è Jada Pinkett Smith, la splendida moglie di Will Smith, qui nel ruolo di una scrittrice omosessuale, e in ruoli minori anche Carrie Fisher (la principessa Leila di Guerre Stellari), l'esperta Bette Midler, e la leggendaria 82enne Cloris Leachman che interpretava Frau Blucher e faceva impazzire i cavalli in Frankenstein Junior.

Chiacchiere, gossip, tradimenti, amicizie, invidie: il mondo femminile raccontato a 360 gradi, anche attraverso i luoghi comuni che lo accompagnano da sempre. A scrivere e dirigere è ovviamente una donna, Diane English. Come si poteva immaginare il contrario? La cosa più curiosa è però la fatica mostruosa che la English ha dovuto fare per portare sullo schermo la sua sceneggiatura. Il film si sarebbe infatti dovuto girare nel 1996, ma Meg Ryan e Julia Roberts litigarono: volevano interpretare entrambe lo stesso ruolo. E così non se ne fece più niente. Ah, le donne! Poi nei decenni successivi il film fu continuamente ripreso in mano e abbandonato. Ci sono voluti l'intervento di Mick Jagger, che non è solo il cantante dei Rolling Stones ma anche produttore cinematografico, e in prima battuta il successo di Sex and the city, per riportare a galla il progetto.

Ma non si dimentichi che il film rende omaggio soprattutto a quello che è l'antesignano del film "tutto al femminile". Ben prima che spuntassero le avventure di Carrie Bradshaw e Miranda Hobbes a rimescolare le carte. The Women è infatti il remake di un film del grande George Cukor del 1939, da noi conosciuto come Donne. E che donne c'erano, nel 1939! Guardale in questa gallery. Meg Ryan era Norma Shearer, Annette Bening era Rosalind Russell, Eva Mendes era Joan Crawford. Altri tempi.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/women-il-film-senza-uomini$$$Women: il film senza uomini
Mi Piace
Tweet