Gisele Bündchen: un’anima wellness

Credits: Getty Images
1 5

C’era una volta una bad girl delle passerelle di nome Gisele Bündchen. «Ero già una modella di successo. Lavoravo sempre. Non dormivo mai, bevevo tantissimo vino rosso, fumavo un pacchetto e mezzo di sigarette al giorno, mangiavo solo cheeseburger» ha raccontato la top model qualche anno fa a  Vanity Fair.

«Trattavo il mio corpo come un nemico, mentre oggi è il mio tempio e il mio miglior alleato». Proprio vero.

Oggi, a 33 anni, quel fisico allenato a colpi di yoga e kung fu vale 45 milioni di dollari all’anno in contratti di lavoro. E, al posto di una star viziata, c’è una mamma, imprenditrice, attivista ambientale e studiosa di spiritualità capace di mettere l’anima in tutto quello che fa.

/5

La modella brasiliana non è solo un magnifico corpo da passerella. È una donna vera. Capace di mettere l’anima in tutto ciò che fa e dice

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te