Penélope Cruz: così piccola, così fragile, così forte

  • 1 8
    Credits: Getty

    La chirurgia estetica? «Rispetto chi la sceglie» ha detto la star a più riprese. «Ma se fai l’attrice devi poter muovere la faccia, altrimenti come fai a raccontare delle storie?».

    Il suo segreto è averne compreso l’essenza fin da piccola, quando trascorreva i pomeriggi nel salone da parrucchiera della mamma. Anziché concentrarsi sui compiti, quella bimbetta con gli occhi di Bamby osservava le signore alle prese con phon e bigodini. «Entravano tristi e dopo una messa in piega uscivano con un sorriso radioso» ha raccontato l’attrice al mensile inglese Red. «In quei momenti ho capito che la bellezza è importante non tanto per apparire, ma per farci stare meglio con noi stesse».

  • 2 8
    Credits: Getty

    «Devi sforzarti di mangiare di più» le ripeteva Sophia Loren tre anni fa, sul set di Nine. Non che Penélope Cruz, oggi 38enne, avesse bisogno di mettere su peso. Quello dell’icona del cinema nostrano era piuttosto il classico mantra di una mamma italiana per dire a una figlia «ti voglio bene, ci tengo a te».

  • 3 8
    Credits: Getty

    Già, perché dopo pochi giorni insieme, e nonostante la differenza di età, le due donne si sono subito specchiate l’una nell’altra: stessa forza, stesso talento, stessa sensualità mediterranea racchiusa in un corpo burroso. Un dono, quest’ultimo, che l’attrice spagnola custodisce con regole semplici: segue una dieta mediterranea (tranne quando va alla cerimonia di consegna degli Oscar, l’unica occasione in cui si concede un cheeseburger), non fuma e nelle rare occasioni mondane si consente al massimo un cocktail leggero, perché «l’alcol mi dà subito alla testa».

  • 4 8
    Credits: Getty

    Consapevole della determinazione di Penélope Cruz, nel maggio scorso qualcuno le ha chiesto che cosa non farebbe mai per il successo. La sua risposta? «Non accetterei mai di ingrassare o dimagrire troppo, perché significa mettere a rischio la salute. Mentre se mi chiedono di invecchiare oppure imbruttirmi per entrare in un ruolo, lo faccio senza problemi».

  • 5 8
    Credits: Getty

    Meglio così, altrimenti non avremmo mai ammirato i suoi personaggi dalle tinte intensissime, come la miserabile amante di Non ti muovere o la suora morente di Tutto su mia madre, il film di Penélope così piccola, così fragile, così forte Pedro Almodovar che l’ha resa famosa in tutto il mondo.

    Li riguardi e ti chiedi se è la stessa donna che ha fatto perdere la testa a una lista incredibile di uomini: Matt Damon, Matthew McConaughey, Tom Cruise e, soprattutto, Javier Bardem, suo marito e padre del piccolo Leo.

  • 6 8
    Credits: Getty

    È sempre lei, Penélope Cruz, l’unica interprete spagnola ad avere vinto un Oscar (nel 2008 con Vicky Cristina Barcelona). Una che con la bellezza ci gioca seguendo le sue regole, mica quelle di certe fanatiche che stanno a Hollywood. L’ultima volta che si è allenata in modo “tradizionale” è stata dopo la nascita del figlio, quando ha fatto pesi, corsa e stretching per qualche mese. Poi è tornata ai suoi amori: la danza classica, che ha studiato per 17 anni, il Pilates e lo yoga.

  • 7 8
    Credits: Getty

    La chirurgia estetica? «Rispetto chi la sceglie» ha detto la star a più riprese. «Ma se fai l’attrice devi poter muovere la faccia, altrimenti come fai a raccontare delle storie?».

    Il suo segreto è averne compreso l’essenza fin da piccola, quando trascorreva i pomeriggi nel salone da parrucchiera della mamma. Anziché concentrarsi sui compiti, quella bimbetta con gli occhi di Bamby osservava le signore alle prese con phon e bigodini. «Entravano tristi e dopo una messa in piega uscivano con un sorriso radioso» ha raccontato l’attrice al mensile inglese Red. «In quei momenti ho capito che la bellezza è importante non tanto per apparire, ma per farci stare meglio con noi stesse».

  • 8 8
    Credits: Getty

    Penélope Cruz e il marito Javier Bardem. La nascita del  figlio - Leo - le ha cambiato la vita. «Prima giravo anche tre o quattro film all’anno e  non mi godevo niente. Ora ne faccio uno, due al massimo» ha dichiarato  l'attrice.

/5

Non ha paura di imbruttirsi sul grande schermo. E sapete perché? Penélope Cruz,  innamorata della vita, sa che la bellezza vera non è quella che appare agli  occhi di chi ti guarda, è quella che vedi tu, quando davanti allo specchio puoi  dire “sono felice”

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te