• Home -
  • Salute-
  • Perché lo zucchero dà dipendenza

Perché lo zucchero dà dipendenza 

E cosa succede se smettiamo di mangiare cibi dolci di colpo. Ce lo spiega un medico statunitense

di Alessandra Montelli

Secondo alcuni statistiche dell'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) l'americano medio consuma 22 cucchiaini di zucchero aggiunto al giorno, pari a un extra di 350 calorie giornaliere. Pochi mesi fa, le statistiche hanno suggerito che l'europeo medio consuma 238 cucchiaini di zucchero ogni settimana.

Queste quantità da sole bastano a renderci dipendenti dallo zucchero, a nostra insaputa. E la salute di certo non ringrazia: ingrassamento, rischio di diabete, infiammazioni varie sono dietro l'angolo. La soluzione più immediata sarebbe quella di smettere di mangiare cibi dolci. Ma ti sei mai chiesta cosa succede se agisci così? L'esperimento, condotto da un medico statunitense su se stesso, dimostra che non sempre la privazione totale di cibi dolci è la risposta giusta. Il motivo? Si rischia di ricadere nella dipendenza. Leggi perché dal racconto del medico.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/zucchero-cibi-dolci-danno-dipendenza$$$Perché lo zucchero dà dipendenza
Mi Piace
Tweet