Alternative allo zucchero: tutti i dolcificanti naturali

Credits: Corbis
1 10

Quando si parla di zucchero, c'è da storcere il naso. Soprattutto se si tratta dello zucchero bianco, raffinato. Questo ingrediente, apparentemente innocuo, non rappresenta soltanto una minaccia per la linea ma anche un vero e proprio rischio per la salute. Recenti ricerche hanno dimostrato che lo zucchero bianco è pericoloso per il benessere dell'organismo tanto quanto la carne rossa, il fumo e l'alcol. E ciò non riguarda solo i diabetici...

Ma perché lo zucchero fa male? Le motivazioni sono davvero moltissime e riguardano il nostro organismo a 360°: oltre a provocare vere e proprie impennate della glicemia, lo zucchero rallenta l'assimilazione di minerali fondamentali come calcio e cromo, innanzitutto.

Questo accade perché lo zucchero per essere digerito ha bisogno di tali sali e, dunque, li ruba letteralmente al nostro organismo.

Le conseguenze di un consumo elevato di zucchero bianco sono, in primis, osteoporosi e carie. Per quanto riguarda l'intestino, invece, lo zucchero fermenta, producendo gas e alterazione della flora batterica con conseguenze sia a livello di gonfiore (pancia percepita come "un palloncino") sia per ciò che concerne la predisposizione a stipsi o, al contrario, a violenti episodi di colite.

Infine, lo zucchero agisce da killer anche sul nostro sistema nervoso.

/5

Lo zucchero raffinato andrebbe sempre evitato. Per un gusto dolce ma sano, prova i dolcificanti naturali: linea e salute ringrazieranno

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te