• Cerca: film
  • foto
  • Sfida al cinema: Valeria Golino contro Laura Chiatti
    Il 27 febbraio 2009 arrivano nelle sale due film italiani molto attesi. Iago è un adattamento moderno dell'Otello di Shakespeare diretto da Volfango de Biasi, con protagonista Nicolas Vaporidis. Giulia non esce la sera è invece diretto da Giuseppe Piccioni, e da lui scritto insieme a Federica Pontremoli: una drammatica storia d'amore ambientata in una piscina, tra una donna misteriosa e un romanziere di successo interpretato da Valerio Mastandrea. L'occasione per mettere a confronto due delle attrici più belle e apprezzate del nostro cinema, seppur appartenenti a due generazioni diverse. Le vere protagoniste dei due film: Laura Chiatti nel primo, Valeria Golino nel secondo
    3956297

    Sfida al cinema: Valeria Golino contro Laura Chiatti

    di Francesco Chignola - 26/02/2009 - Vivere meglio

    Il 27 febbraio 2009 arrivano nelle sale due film italiani molto attesi. Iago è un adattamento moderno dell'Otello di Shakespeare diretto da Volfango de Biasi, con protagonista Nicolas Vaporidis. Giulia non esce la sera è invece diretto da Giuseppe Piccioni, e da lui scritto insieme a Federica Pontremoli: una drammatica storia d'amore ambientata in una piscina, tra una donna misteriosa e un romanziere di successo interpretato da Valerio Mastandrea. L'occasione per mettere a confronto due delle attrici più belle e apprezzate del nostro cinema, seppur appartenenti a due generazioni diverse. Le vere protagoniste dei due film: Laura Chiatti nel primo, Valeria Golino nel secondo

  • foto
  • Al cinema, sceglie lui o sceglie lei? Il compromesso è "The Reader"
    Ardua decisione quella del film per il weekend. Ti aiutiamo noi. Ecco i nostri consigli per evitare che finiate sul ring
    3956309

    Al cinema, sceglie lui o sceglie lei? Il compromesso è "The Reader"

    di Francesco Chignola - 20/02/2009 - Vivere meglio

    Ardua decisione quella del film per il weekend. Ti aiutiamo noi. Ecco i nostri consigli per evitare che finiate sul ring

  • foto
  • E se i premi Oscar fossero solo italiani?
    La notte tra il 22 e il 23 febbraio 2009 vengono proclamati gli Academy Award, meglio conosciuti come Oscar, che premiano il miglior cinema - soprattutto di lingua inglese - dell'anno 2008. Quest'anno l'Italia rimane a bocca asciutta: nonostante ci fosse in gara per il nostro paese un cavallo di razza come Gomorra di Matteo Garrone, il film italiano non è entrato nella cinquina dei nominati per la statuetta.Ma se gli Oscar premiassero i film italiani? Quali opere dell'anno passato finirebbero tra le nomination dei premi principali? E chi vincerebbe? Ecco le nostre proposte, suggeriteci le vostre nei commenti
    3956313

    E se i premi Oscar fossero solo italiani?

    di Francesco Chignola - 19/02/2009 - Vivere meglio

    La notte tra il 22 e il 23 febbraio 2009 vengono proclamati gli Academy Award, meglio conosciuti come Oscar, che premiano il miglior cinema - soprattutto di lingua inglese - dell'anno 2008. Quest'anno l'Italia rimane a bocca asciutta: nonostante ci fosse in gara per il nostro paese un cavallo di razza come Gomorra di Matteo Garrone, il film italiano non è entrato nella cinquina dei nominati per la statuetta.Ma se gli Oscar premiassero i film italiani? Quali opere dell'anno passato finirebbero tra le nomination dei premi principali? E chi vincerebbe? Ecco le nostre proposte, suggeriteci le vostre nei commenti

  • foto
  • Come in un film: scene da un matrimonio
    Arriva nelle sale il 20 febbraio Bride Wars - La mia migliore nemica, di Gary Winick. Nel film, Kate Hudson e Anne Hathaway sono molto diverse: la prima è una donna in carriera, cinica e fredda, la seconda una maestrina dolce e arrendevole. Ma hanno entrambe lo stesso sogno, fin da quando erano bambine: sposarsi all'hotel Plaza di New York a Giugno. Ma quando, dopo essere state chiese in sposa a poche ore di distanza, vengono a sapere che c'è una sola data disponibile per il loro sogno, inizierà una vera guerra tra le due ex migliori amiche. Una battaglia scorretta a base di colpi bassi in cui potrà esserci una sola vincitrice.Il film prende in giro l'ossessione per la cerimonia nuziale perfetta: ma quanti matrimoni abbiamo visto sullo schermo? E possiamo dire che l'esperienza non serve a contenere gli errori: non sono andati tutti per il verso giusto. Ecco una collezione di cerimonie nuziali tra le più note della storia del cinema: matrimoni andati bene, andati a monte, e persino finiti in tragedia.
    3956315

    Come in un film: scene da un matrimonio

    di Francesco Chignola - 19/02/2009 - Vivere meglio

    Arriva nelle sale il 20 febbraio Bride Wars - La mia migliore nemica, di Gary Winick. Nel film, Kate Hudson e Anne Hathaway sono molto diverse: la prima è una donna in carriera, cinica e fredda, la seconda una maestrina dolce e arrendevole. Ma hanno entrambe lo stesso sogno, fin da quando erano bambine: sposarsi all'hotel Plaza di New York a Giugno. Ma quando, dopo essere state chiese in sposa a poche ore di distanza, vengono a sapere che c'è una sola data disponibile per il loro sogno, inizierà una vera guerra tra le due ex migliori amiche. Una battaglia scorretta a base di colpi bassi in cui potrà esserci una sola vincitrice.Il film prende in giro l'ossessione per la cerimonia nuziale perfetta: ma quanti matrimoni abbiamo visto sullo schermo? E possiamo dire che l'esperienza non serve a contenere gli errori: non sono andati tutti per il verso giusto. Ecco una collezione di cerimonie nuziali tra le più note della storia del cinema: matrimoni andati bene, andati a monte, e persino finiti in tragedia.

  • foto
  • Al cinema a San Valentino: la scelta è Il curioso caso di Benjamin Button
    La serata al cinema in occasione di San Valentino è essenziale quanto la scatola di cioccolatini o il mazzo di fiori. L'importante è però che il film sia romantico, se si va a vederlo insieme. Ecco quindi le tre storie d'amore in uscita questa settimana: quale sceglierete?
    3956347

    Al cinema a San Valentino: la scelta è Il curioso caso di Benjamin Button

    di Francesco Chignola - 13/02/2009 - Vivere meglio

    La serata al cinema in occasione di San Valentino è essenziale quanto la scatola di cioccolatini o il mazzo di fiori. L'importante è però che il film sia romantico, se si va a vederlo insieme. Ecco quindi le tre storie d'amore in uscita questa settimana: quale sceglierete?

  • foto
  • Arrivano al cinema gli "Ex" di Fausto Brizzi
    Esce il 6 febbraio "Ex", il film di Fausto Brizzi che inizia dove le commedie romantiche di solito finiscono: diverse coppie si baciano e si dichiarano amore eterno... ma vissero davvero felici e contenti?Seguiamo così le vite intrecciate di 6 coppie: Filippo e Caterina (Vincenzo Salemme e Nancy Brilli) stanno divorziando e lottano per "non" avere l'affidamento dei figli; Luca e Loredana (Silvio Orlando e Carla Signoris) sono alle prese con un divorzio degno della Guerra dei Roses e Luca si trasferisce a vivere nellacasa studentesca del figlio ricominciando a 50 anni una vita da Peter Pan. Sergio (Claudio Bisio), divorziato da anni, si ritrova a fare il padre di due adolescenti dopo la morte improvvisa della sua ex moglie; Elisa (Claudia Gerini) sta per sposarsi con Corrado (Gianmarco Tognazzi) ma ritrova il suo ex storico nel posto più imprevedibile: è infatti il prete che dovrà sposarli (Flavio Insinna)...
    3956365

    Arrivano al cinema gli "Ex" di Fausto Brizzi

    05/02/2009 - Vivere meglio

    Esce il 6 febbraio "Ex", il film di Fausto Brizzi che inizia dove le commedie romantiche di solito finiscono: diverse coppie si baciano e si dichiarano amore eterno... ma vissero davvero felici e contenti?Seguiamo così le vite intrecciate di 6 coppie: Filippo e Caterina (Vincenzo Salemme e Nancy Brilli) stanno divorziando e lottano per "non" avere l'affidamento dei figli; Luca e Loredana (Silvio Orlando e Carla Signoris) sono alle prese con un divorzio degno della Guerra dei Roses e Luca si trasferisce a vivere nellacasa studentesca del figlio ricominciando a 50 anni una vita da Peter Pan. Sergio (Claudio Bisio), divorziato da anni, si ritrova a fare il padre di due adolescenti dopo la morte improvvisa della sua ex moglie; Elisa (Claudia Gerini) sta per sposarsi con Corrado (Gianmarco Tognazzi) ma ritrova il suo ex storico nel posto più imprevedibile: è infatti il prete che dovrà sposarli (Flavio Insinna)...

  • foto
  • Per fortuna che c'è Sean Penn
    È da Oscar nei panni di Milk, eroe del movimento gay americano. Ma è solo l'ultima conferma: nessuno come lui sa portare sullo schermo i grandi temi di oggi. Perché per questo magnifico attore cinema, impegno e vita sono una cosa sola
    3960371

    Per fortuna che c'è Sean Penn

    di Stella Pende - 04/02/2009 - Attualità

    È da Oscar nei panni di Milk, eroe del movimento gay americano. Ma è solo l'ultima conferma: nessuno come lui sa portare sullo schermo i grandi temi di oggi. Perché per questo magnifico attore cinema, impegno e vita sono una cosa sola

  • foto
  • L'amore è una cosa meravigliosa? Non sempre...
    Esce nelle sale il 30 gennaio il bellissimo Revolutionary Road, l'ultimo film del regista di Era mio padre Sam Mendes, interpretato da Leonardo Di Caprio e Kate Winslet e tratto dal meraviglioso romanzo scritto da Richard Yates nel 1962. Che racconta di una coppia degli anni '50 che cerca di reagire allo schiacciante conformismo della società americana degli anni '50, ma ne finisce inghiottita. Insomma, non vi raccontiamo niente, ma possiamo dirvi con tranquillità che non va tutto per il verso giusto. Non è la prima volta che il grande schermo racconta storie di sposalizi andati a rotoli, anche se magari iniziati nel migliore dei modi. Diamo quindi una breve occhiata ad alcuni tra i più celebri matrimoni disfunzionali del cinema.
    3956397

    L'amore è una cosa meravigliosa? Non sempre...

    di Francesco Chignola - 30/01/2009 - Vivere meglio

    Esce nelle sale il 30 gennaio il bellissimo Revolutionary Road, l'ultimo film del regista di Era mio padre Sam Mendes, interpretato da Leonardo Di Caprio e Kate Winslet e tratto dal meraviglioso romanzo scritto da Richard Yates nel 1962. Che racconta di una coppia degli anni '50 che cerca di reagire allo schiacciante conformismo della società americana degli anni '50, ma ne finisce inghiottita. Insomma, non vi raccontiamo niente, ma possiamo dirvi con tranquillità che non va tutto per il verso giusto. Non è la prima volta che il grande schermo racconta storie di sposalizi andati a rotoli, anche se magari iniziati nel migliore dei modi. Diamo quindi una breve occhiata ad alcuni tra i più celebri matrimoni disfunzionali del cinema.

  • foto
  • Libri: "Revolutionary Road", un naufragio di coppia
    La crisi tra un marito e una moglie intrappolati nei loro ruoli sociali in un romanzo troppo a lungo dimenticato che ora "resuscita" per i tipi di Minimum fax. È il racconto di nevrosi casalinghe e di ambizioni represse che l'autore, Richard Yates, indaga con occhio iperrealista, impietoso e ironico
    3956399

    Libri: "Revolutionary Road", un naufragio di coppia

    di Michela Santini - 30/01/2009 - Vivere meglio

    La crisi tra un marito e una moglie intrappolati nei loro ruoli sociali in un romanzo troppo a lungo dimenticato che ora "resuscita" per i tipi di Minimum fax. È il racconto di nevrosi casalinghe e di ambizioni represse che l'autore, Richard Yates, indaga con occhio iperrealista, impietoso e ironico

1 ... 8 | 9 | 10 | 11 | 12
Inserisci il nome della città
Scegli il segno
La domanda del giorno
Festeggi Pasqua in famiglia?
Si No
Lasciaci la tua opinione
 
Vuoi ricevere la nostra Newsletter?
Le 10 attrici più amate dei telefilm http://t.co/G5CDFMWueW #tempolibero http://t.co/1kFjwWH5NO
Creare una cameretta interattiva con il metodo Montessori http://t.co/CVgO0wGe65 #mamme
Di che colore indosseremo gli smalti durante questo 2015? Scopri tutte le nuances per manicure modaiole http://t.co/YQeCU4LTUq #bellezza
Look romantico a fiori per le brune http://t.co/3ELPHfPZxN #moda http://t.co/AyN4ecra8Z
27,026
Mondadori Card
Mi Piace
Tweet