rimedi naturali per il caldo

Tutti i rimedi green per combattere caldo e afa

Tutti i trucchi per sopportare il caldo: non solo condizionatore per sopravvivere all'afa, ecco i rimedi green

I rimedi green contro il caldo

All'afa estiva non si sfugge soprattutto in città, e spesso il caldo estremo ci sorprende con sbalzi di temperatura che ci buttano giù. Se le ferie sono ancora lontane tanto vale farsene una ragione e cercare di gestire il caldo nel modo più green possibile.

Ovunque tu sia (casa, mare, ufficio o in giro per la città) nelle giornate afose, è bene mettere in atto dei "trucchetti salva afa" per affrontare meglio il caldo estivo, e nei casi più estremi per allontanare il rischio di un colpo di calore

Leggi i nostri suggerimenti per poterti refrigerare in modo naturale, prestando attenzione ad alcune necessità dell'organismo ad abitudini alimentari e qualche dritta sull'uso di piante che possono stupirti con le loro proprietà.

In questo articolo ti daremo alcuni consigli per combattere il caldo: 

  • Cosa fare per stare meglio fisicamente
  • Quali strategie adottare se sei in casa
  • Come comportarsi se si è all'aperto
Perché alcuni soffrono di più il caldo? Ecco come affrontarlo con il sorriso

VEDI ANCHE

Perché alcuni soffrono di più il caldo? Ecco come affrontarlo con il sorriso

Iniziamo dalle dritte fondamentali per aiutare il nostro corpo a subire il meno possibile il disagio dell'afa.

Idratarsi

Oltre a bere due litri di acqua al giorno e consumare bevande fresche, può essere utile mangiare melone e anguria che dissetano, oltre a possedere virtù diuretiche.

Evita le bevande di produzione industriale, con un alto contenuto di zucchero e prepara a casa tisane, da bere anche fredde, che dissetano in modo più efficace.

Tieni una borraccia in borsa: ti permetterà di conservare fresca l'acqua e dissetarti con piccoli sorsi frequenti, un comportamento più corretto rispetto a chi beve grosse quantità di acqua in poco tempo

Prepara un infuso con erbe miste, aggiungi un rametto di menta, dal sapore fresco, e conserva in frigo. 

Adottare una dieta leggera

La merenda della nonna è un'abitudine salutare anche da adulti: il pane con un filo d'olio profumato e un pizzico di sale ti aiuterà se soffri di pressione bassa.

Invece del gelato, più calorico e ricco di zucchero, fai merenda con i frullati. Inizia la giornata con frutta fresca, tè e un tramezzino... Un tocco di fresca golosità, perfetto per affrontare il caldo con buon umore!

Per fare scorta di liquidi e sali minerali sfrutta acqua, frutta e verdura, da mangiare nei pasti principali e come spuntino: ottime anche le banane, ricche di potassio.

Mangia tante insalate, yogurt, in generale scegli cibi semplici e poco manipolati, più facili da digerire e che non appesantiscono.

Usare erbe ed oli essenziali

Per chi soffre di sudorazione eccessiva è consigliata la salvia, ma anche ginseng e rosmarino sono ingredienti preziosi contro il caldo.

Hai mai sperimentato l'olio essenziale di Mulla mulla? Si utilizza in caso di eritemi solari, ustioni e scottature ed è consigliato in menopausa per trovare sollievo dalle caratteristiche vampate.

Dare sollievo alle gambe gonfie

Se in pausa pranzo sei a casa adotta la strategia di distenderti sul divano, tenendo le gambe sollevate per qualche minuto. A fine giornata immergi i piedi in un catino di acqua tiepida, dove gettare due pugni di sale grosso o bicarbonato.

Leggi anche Come fare un pediluvio a casa con prodotti naturali 

Aggiungi qualche goccia di olio essenziale di menta, lavanda, o arancio amaro. Poi massaggia le gambe dal basso verso l'alto con un olio profumato e dedicati un quarto d'ora sul divano.

Ricorda che puoi mescolare gli oli essenziali  e una base (per esempio, olio al karitè o a base di avocado) creando la tua formula personalizzata. Di notte dormi con un cuscino sotto le gambe: puoi aiutarti a tenerle alzate anche infilando una valigia o uno spessore tra la rete e il materasso: strategia usata dalle hostess, abituate ai lunghi viaggi.

Sei al mare? Via libera alle passeggiate avanti e indietro lungo il bagnasciuga, con le caviglie immerse nell'acqua.

Refrigerare il corpo

Bagnarsi è il primo istinto che si ha quando fa molto caldo. La temperatura ottimale della doccia è tiepida. Utilizzando acqua fredda, infatti, il corpo soffrirà in maniera ancora più pronunciata lo sbalzo di temperatura. Quando sei sotto la doccia usa un olio essenziale di arancio amaro o mentolo da mescolare al bagnoschiuma o all'olio naturale. Se la crema risulta appiccicosa sulla pelle sostituiscila: chiudi per un attimo il getto d'acqua e massaggia il corpo con un olio naturale oppure una maschera fai da te in cui mescolare un barattolo di yogurt e miele. Effetto benessere assicurato.

Strategie anti caldo se si è in casa

La mattina, prima di uscire di casa, chiudi le tapparelle in modo da preservare l'ambiente dal caldo: potrai riaprirle con il fresco della sera. 

Prima di dormire spalanca le finestre e fai arieggiare la stanza, a luci spente. Lascia cadere qualche goccia di olio essenziale di lavanda sul cuscino: terrà lontane le zanzare, oltre a conciliare con dolcezza l'ora della buona notte.

Nel caso, valuta l'idea di un ventilatore da soffitto, che contribuirà a abbassare la temperatura di qualche grado mantenendo contenuti i costi. Scegli tende di tessuto chiaro da appendere alle finestre e per ridurre l'afa cerca di tenere spenti gli elettrodomestici, o evita di utilizzarli nelle ore più calde. Aumenta la quantità di verde fuori e dentro casa: alberi e piante hanno effetti benefici contro il caldo.

Il frigorifero non serve solo per mantenere freschi i cibi: dedica un posto ai vasetti di crema e tonico, oltre all'effetto idratante potrai godere di una piacevole fresca carezza.

Una strategia per rendere più fresche le creme d'estate? Aggiungi qualche goccia di mentolo, eucalipto o olio essenziale di lavanda nella crema: effetto ghiaccio assicurato!

Come vestirsi quando si esce

Per proteggersi dal caldo non servono vestiti eccessivamente scollati: non è detto che scoprendo più centimetri di pelle si senta meno caldo, anzi potrebbe essere il contrario. Piuttosto concentrati sulla scelta dei materiali, ma anche sulla misura dei vestiti. Infatti gli abiti troppo aderenti o in materiali sintetici come nylon e acrilici fanno si che si accusi molto di più il caldo.

Prediligi cotone e lino: le fibre naturali, quale la canapa, aiutano a mantenere fresca la pelle. E ricordati di scegliere colori chiari, dal bianco all'azzurro polvere o l'arancione di tonalità sfumate.

Come regolare la temperatura corporea

Se sei in giro e sei alla ricerca di un "effetto freddo", massaggia le tempie con qualche goccia di olio essenziale di menta. Puoi usare anche il balsamo di tigre, ottimo anche per difendersi dalle zanzare. In borsa tieni con te uno spray di acqua termale: vaporizzarla su viso e gambe contribuirà a abbassare la temperatura corporea, oltre a darti un'epidermide più liscia e fresca

Potrebbe interessarti anche I benefici dell'acqua termale

Riproduzione riservata