fare ordine nella mente e in casa

Riordinare casa è anche un modo per fare ordine nelle proprie idee. Ecco come

Cambiare il modo di fare ordine nella propria casa aiuta ad avere ordine nelle idee e a vivere senza stress. Ecco come fare

Come fare ordine in casa e nella tua mente

Quando fare ordine diventa un problema e il disordine costituisce la normalità si impone una riflessione. Nel corso del tempo la nostra vita si trasforma, per questo è fondamentale riorganizzarsi. Spesso c'è bisogno di trasformare il nostro comportamento e trovare una modalità più funzionale.

Con l'arrivo dei figli o il lavoro full time mantenere l'ordine può essere stressante, dobbiamo ammetterlo. 

Scopri le nostre idee per mantenere la tua casa in ordine senza stress.

Fare ordine in casa fa sentire meglio, parola di Marie Kondo

VEDI ANCHE

Fare ordine in casa fa sentire meglio, parola di Marie Kondo

Lascia pulito ciò che usi

Hai la tendenza a concentrare tutte le lavatrici in un  unico giorno? Pessima idea, soprattutto se non hai un locale in più dove posizionare tutti gli stendini.

Quando la casa è piccola il rischio è  di ingombrare lo spazio disponibile, senza contare la frustrazione di passare tutta la giornata libera nelle pulizie! Questa modalità è tipica di chi va a vivere da solo (o in coppia!) dopo aver sempre vissuto insieme ai genitori: si finisce per fare le grandi pulizie una volta ogni tanto per poi lasciarsi lentamente invadere dal disordine.

Anche se il tempo è poco fai attenzione al colpo d'occhio. Calzini sparsi sul pavimento, pile di biancheria in attesa perenne e piatti da lavare non giovano all'immagine di casa. Evita il perfezionismo, ma impara ogni giorno a lasciare pulito ciò che usi, questa semplice abitudine in poco tempo cambierà l'aspetto della casa e il tuo rapporto con le pulizie.

Metti ogni cosa al suo posto                                                 

Le scatole aiutano a fare ordine in ogni stanza: nella camera dei bambini utile un baule per i giocattoli o i mattoncini delle costruzioni, mentre l'armadio acquista praticità suddividendo in diversi contenitori cappotti e accessori per l'inverno, vestiti a seconda delle stagioni, lenzuola e coperte per il letto.

Il rischio da evitare? La scatola che contiene tutto: come il cassetto dove si mette ciò che non ha un posto, finirebbe per straripare oltre che risultare inutile. Perché la verità è che avere un oggetto utile non serve; se non sappiamo dove si trova è come non averlo. La regolad'oro è che prima di andare a dormire ogni cosa deve essere al suo posto.

Organizza i vestiti

Ogni giorno ami cambiare abbinamento? Invece di lasciare gli abiti in giro, usa uno stender o un servo muto: pratici e dalle linee design divertenti, saranno perfetti per trovare posto ai vestiti della settimana, che una volta smessi potrai inserire nel cesto delle cose da lavare.

In questo modo avrai una camera da letto più sgombra e gli abiti, appesi, avranno meno pieghe. Per evitare l'invasione degli stendini, usa questa semplice abitudine: fai partire la lavatrice appena torni dal lavoro e stendi prima di uscire di casa. Una volta asciutti piega subito i panni, dividendoli nei vari settori dell'armadio e della cassettiera. In un cesto puoi mettere le cose da stirare, ma ricorda che molte tipologie di magliette e pantaloni se stesi bene non hanno alcun bisogno di stiratura. Se non hai spazio appendi un sacchetto di tela nell'armadio dove infilare tutti i calzini e gli slip.

Tieni a portata di mano ciò che ti serve

Una buona regola per organizzare meglio la vita domestica è tenere a portata di mano ciò che serve e posizionare in disparte (o archiviare in cantina!) quello che non si usa. È probabile che unfrullatore nell'armadio, ancora impacchettato nella sua scatola, non venga utilizzato spesso, nonostante il buon proposito di iniziare a fare una colazione più sana: per aiutarti nelle idee che vorresti mettere in pratica trova la posizione strategica per ogni oggetto. Ottimo avere elettrodomestici utili come frullatore e impastatrice su scaffali a vista, oppure oggetti come l'aspirapolvere in posti facilmente raggiungibili. Anche se non hai spazio per un ripostiglio puoi chiudere un angolo con due ante di legno e aggiungere qualche mensola in modo da fare spazio a detersivi e spugne.

Avere una casa ordinata non è un dovere, ma un piacere perché ti permette di avere più spazio, goderti comodità e un maggior comfort, trovare subito quello che ti serve.

Leggi anche Riordinare casa per sentirsi meglio: il metodo Konmari può tornarti utile

Riproduzione riservata