costume da bagno righe bianco nero cappello

Questi sono i modi migliori per riciclare i vecchi costumi da bagno

Se avete una montagna di costumi da bagno che non usate più, potete riciclare i capi in modo semplice (e creativo)

Ammettiamolo, tutte noi (o quasi) ogni volta che arriva l'estate non vediamo l'ora di acquistare un costume da bagno nuovo di zecca. Del resto le mode cambiano piuttosto in fretta e le vere fashion addicted non riescono a rinunciare a un cambio di guardaroba, anche per la bella stagione. C'è solo un problema: a forza di acquistare capi nuovi, finiamo per lasciare nell'armadio una montagna di costumi vecchi e che via via si usurano, vuoi per l'utilizzo che ne facciamo o vuoi per l'inevitabile azione del tempo. Ma una soluzione c'è, anzi più di una: possiamo riciclare i vecchi costumi da bagno e trasformarli completamente, anziché gettarli via!

I vecchi costumi da bagno possono diventare capi fashion

Per riciclare i vecchi costumi da bagno dobbiamo aguzzare l'ingegno e mettere a frutto tutta la nostra creatività. Anche se non siete delle sarte provette, potete comunque trasformare i costumi in disuso e un po' usurati in capi fashion nuovi di zecca, perfetti per la bella stagione.

Prendiamo ad esempio un costume intero che non usiamo da un po', magari perché abbiamo cambiato taglia o semplicemente perché ormai risulta un po' antiquato e fuori moda. Ebbene, basta qualche taglio strategico per farlo diventare un crop top, che tra l'altro è un capo di gran tendenza: versatile, colorato, comodissimo. Insomma, un modo semplice ma creativo per eliminare un vecchio costume da bagno e acquistare un top nuovo di zecca!

Da vecchio costume a... nuovo costume!

Se il costume da bagno non è eccessivamente usurato, ma semplicemente non va più di moda il modello che a suo tempo abbiamo acquistato con tanto amore (e soldini), possiamo anche trovare un modo per riciclarlo, trasformandolo in un nuovo costume da bagno.

Anche in questo caso, non importa se non siete proprio abili nel taglia e cuci perché bastano pochissimi passaggi, molto semplici e vedrete che i vostri costumi da bagno avranno una nuova vita. Un esempio pratico è il costume intero che non indossiamo più da secoli: basta indossarlo al rovescio, tagliare sotto al seno e sopra alla vita (scegliete voi quanto alta o bassa), dopodiché non dovete far altro che rimboccare i bordi con la macchina da cucire. Ed ecco che avrete un nuovo bikini!

Stessa cosa possiamo fare, al contrario, con un bikini. Se il modello di reggiseno lo consente è possibile cucirvi nella parte inferiore una fascia di tessuto lunga fino ai fianchi (anche questa recuperabile da un vecchio costume intero). In questo modo da bikini diventerà un bellissimo tankini, l'ultima tendenza della moda mare.

E se proprio volete evitare tagli che potrebbero trasformarsi in un vero disastro (non tutte siamo brave con ago e filo), prendete perline e pietre o qualsiasi altra applicazione e cucitele sul vecchio costume, così da trasformarlo in un capo più ricco e prezioso.

Da costume a reggiseno sportivo

I costumi da bagno hanno il grande vantaggio di essere realizzati con tessuti elastici e piuttosto malleabili, che possiamo riciclare in mille modi diversi, anche allontanandoci dal settore beachwear in sé.

Può capitare che il costume intero, ad esempio, perda un po' di elasticità sullo slip o che, al contrario, risulti strettino e scomodo a distanza di anni. Può anche darsi che semplicemente non rientri nei nostri nuovi gusti. Ecco allora che possiamo ancora una volta applicare un taglio strategico, stavolta almeno a tre dita dal seno, per poi cucire sul bordo inferiore un elastico elasticizzato. Ed ecco a voi un bel reggiseno sportivo da usare per la corsa o la palestra!

Borse e sacche, mon amour!

Poco fa tessevamo le lodi dei tessuti con cui vengono realizzati i capi da mare per l'estate. Proprio per via delle loro caratteristiche (elasticità, impermeabilità, resistenza) c'è anche la possibilità di cucirli strategicamente, in modo da trasformarli in sacche e borse che possono tornare utili in una miriade di situazioni.

Pensiamo, ad esempio, alla sacca in cui mettere la bottiglia d'acqua per la spiaggia (immancabile sotto il sole e con le alte temperature), o anche solo a una borsa da utilizzare per contenere la spesa e qualunque altro tipo di acquisto.

Profumatori per biancheria, sì grazie!

E per finire, ecco un'idea per riciclare i vecchi costumi da bagno davvero carina. Tutte - chi più e chi meno - amiamo i sacchetti per profumare la biancheria, ma non tutte sanno che ne possiamo ricavare tantissimi proprio a partire da un costume da bagno!

Possiamo adottare due tecniche differenti: o ritagliare dei quadratini di tessuto da un unico costume da bagno, oppure tagliarne di diversi e unirli insieme con la tecnica del patchwork. In questo modo possiamo realizzare tanti sacchettini multicolor! Dopodiché non dobbiamo far altro che inserirvi all'interno la nostra fragranza preferita (lavanda, cannella e quant'altro) e chiudere con un laccio o una corda. Sistemandoli dentro armadi e cassetti avremo biancheria profumatissima per tutto l'anno, in modo naturale e con un occhio all'ambiente!

Costumi per l’estate 2022: bikini e interi

VEDI ANCHE

Costumi per l’estate 2022: bikini e interi

Riproduzione riservata