I segreti di Brokeback Mountain

Nel film di Ang Lee che nel 2006 vinse l'Oscar per la miglior regia, Anne Hathaway interpreta Laureen Twist, la moglie di uno dei due cowboy protagonisti.

Il film è la storia di due giovani, gli attori Heat Ledger e Jake Gyllenhaal, che, assoldati per un lavoro stagionale nei pascoli di Brokeback Mountain (località di fantasia), scoprono un'attrazione reciproca e si innamorano appassionatamente. La loro vita ritornerà alla normalità, e alle rispettive mogli, alla fine dell'estate.

Anne Hathaway, a 32 anni vecchia per Hollywood?

L'attrice newyorkese in un'intervista fa i conti con Hollywood e con i suoi nuovi progetti che la vedono protagonista della miniserie The Ambassador's Wife. Sembra proprio che Hollywood la consideri già vecchia per alcuni ruoli...

A Hollywood, si sa, si invecchia in fretta e la vita è meno dorata e incantata di quanto farebbero credere le apparenze. Chi, come Anne Hathaway, ha 32 anni deve fare i conti con le colleghe più giovani che ottengono ruoli prestigiosi.

In un'intervista a Glamour UK, l'attrice, premio Oscar per I Miserabili, racconta la sua carriera, le sue speranze, i suoi sogni e i progetti per il futuro, consapevole del fatto che, per alcuni film, è tempo di lasciare il passo a chi non ha superato la soglia dei 30 anni. Ma poco male! Lo dice lei stessa:

“Non posso lamentarmi di questa situazione, perché anch'io ne tratto beneficio. Quando avevo vent’anni ottenevo ruoli che erano scritti per cinquantenni. Ora mi chiedo ‘Perché quella di 24 anni ha ottenuto quel ruolo?'”. Insomma, le carte girano.

Per Anne Hathaway si tratta solo di un altro inizio e lo testimonia l'annuncio della nuova miniserie televisiva di cui sarà protagonista, The Ambassador's Wife, ispirata alla biografia di Jennifer Steil, la moglie del'ex ambasciatore britannico che fu rapita in Yemen anni fa.

Ecco una carrellata delle foto e dei ruoli più belli cha ha interpretato finora l'attrice dagli occhi di cerbiatto. E tu in quale film l'hai preferita?

Il diavolo veste Prada

Il film che ha portato definitivamente sulla cresta dell'onda Anne Hathaway è stato Il diavolo veste Prada. Accanto alla bravissima Meryl Streep, nei panni della diabolica e inflessibile Miranda Priestly, la giovane attrice interpreta l'assistente neo-laureata e impacciata Andrea Sachs.

Il suo percorso di lavoro nel mondo delle riviste di moda sarà anche l'occasione per riscoprire se stessa affrontando una serie di angherie e liberandosi di pregiudizi radicati.

Rachel sta per sposarsi

Tra i film meno noto di Anne Hathaway c'è il film di Jonathan Demme Rachel sta per sposarsi, dove l'attrice interpreta la problematica Kym, che dopo anni di riabilitazione passati in una clinica a causa di un incidente avuto a 16 anni sotto l'effetto delle droghe, ritorna a casa in occasione del matrimonio della sorella.

Sarà l'occasione per confrontarsi con il passato e i suoi sensi di colpa che non trovano pace.

Alice in the Wonderland

Nel film di Tim Burton che ha portato sui grandi schermi le avventure di Alice nel paese delle Meraviglie, Anne Hathaway riveste i panni della gentile e buona Regina Bianca, con cui la crudele e malvagia Regina di Cuori si scontra invano riuscendo sempre sconfitta.

I miserabili

Nel film-musical tratto dal romanzo di Victor Hugo, Anne Hathaway interpreta Fantine, un'operaia licenziata perché madre di una figlia avuta fuori dal matrimonio, costretta prima a vendere i suoi boccoli d'oro per sopravvivere e dopo a diventare una donna di strada.

Il ruolo le è costato un taglio di capelli netto, ma anche un Oscar come Migliore Attrice non protagonista.

Riproduzione riservata