calo-desiderio

Come si combatte il calo del desiderio? Qualche spunto utile

Non ci crederai, ma succede praticamente a tutte le coppie prima o poi, ma non è un male irreparabile: andiamo a scoprire le cause più comuni di questo problema e gli spunti utili per superarlo insieme

In coppia e, in verità, non solo: accade anche ai single. Dov'è finita la passione di un tempo? Il calo del desiderio riguarda uomini e donne. Le cause possono essere molteplici, da un periodo di stress all'arrivo dei figli o qualcosa di impercettibile che facciamo fatica a identificare. Ecco alcune dritte che possono aiutare a fare chiarezza dentro di te e nella coppia.

Perché facciamo meno sesso

Rispetto a vent'anni fa facciamo meno sesso. Il fenomeno inizialmente era emerso da un'indagine condotta nel Regno Unito, poi confermata da ulteriori studi in diversi Paesi, Italia compresa. Nonostante la giovane età, sembra che i Millenials non ne siano esenti. Sì, perché il calo del desiderio può colpire tutti, indistintamente. Colpevole lo stile di vita? Probabilmente il modo in cui viviamo ha la sua importanza: abbiamo giornate frenetiche; spesso passiamo la maggior parte della giornata fuori casa salvo poi approdare, finalmente, sul divano sfiniti e con un solo desiderio: doccia, cena, letto. Se anche tu ti rivedi in questa descrizione forse è il caso di fermarsi e porsi qualche domanda... non solo all'altro, ma a te. Davvero vuoi vivere come un robot?

Lo stress costituisce una delle cause associate al calo del desiderio. Giornate piene, eccessi di responsabilità e cose da fare, obiettivi da raggiungere sul lavoro o la difficoltà di conciliare tutto portano la mente altrove e logorano il corpo, trasformandoci in automi. Casi come questi sono molto frequenti e possono riguardare un periodo particolare della nostra vita, come un cambio di ruolo in ufficio o impegni che ci sovrastano senza lasciare tempo. La riduzione temporanea dell'interesse sessuale è una buona spia, tuttavia, per tornare ad ascoltare i messaggi del corpo, perché quando la libido è ridotta da troppo c'è bisogno di correre ai ripari.

Desiderio maschile e femminile: cosa ci rende diversi?

VEDI ANCHE

Desiderio maschile e femminile: cosa ci rende diversi?

Che cosa racconta il corpo: le possibili cause

L'interesse verso il sesso è soggettivo e lo è più che mai in momenti delicati quali la gravidanza e l'arrivo di un figlio. Questo non solo per la donna, ma anche per la controparte maschile. Il corpo femminile incontra una trasformazione totale e per entrambi può essere necessario non solo un periodo di tempo in cui metabolizzare i cambiamenti, ma anche un approccio differente. Senza contare che i neogenitori con neonati insonni potrebbero avere altri problemi da affrontare prima di affacciarsi al capitolo sesso: questo è un motivo in più per chiedere aiuto a nonni e amici fidati. Ritagliarsi una manciata di ore per rilassarsi e (ri)trovare l'intimità anche solo con una doccia insieme e tante coccole, o abbracciati a dormire, è rigenerante: una vera e propria cura per l'anima e la coppia che non dovremmo mai sottovalutare.

Attenzione ai farmaci: alcuni possono avere effetti negativi sul desiderio, per esempio antidepressivi, neurolettici, antipertensivi, antiepilettici. È importante consultare il medico di fiducia e affrontare insieme questi aspetti valutando una strategia

Assumi contracccettivi come la pillola? Sono numerose le donne che hanno riferito questo problema. Le terapie ormonali possono effetto sul desiderio. Inoltre, la secchezza vaginale, frequente in menopausa, insieme a disturbi come il vaginismo, possono generare una condizione di dolore durante i rapporti. Non giudicare e non giudicarti: se succede evita di cadere nella trappola che sia "tutta una questione di testa" e rivolgiti a un bravo specialista che ti aiuti a fare chiarezza e trovare i giusti rimedi. Lo stesso vale per i maschietti. Se credi di avere un problema di disfunzione erettile rimandare servirà solo ad aumentare la frustrazione: affronta il problema subito.

In alcuni casi il calo del desiderio può essere la spia di una patologia. Fra queste troviamo: diabete, disturbi dell'umore, problematiche alla tiroide, tumore, cirrosi. Non esitare a confrontarti con il medico di fiducia, che potrà valutare la sintomatologia e insieme, decidere 'eventualità di esami utili per approfondire. In generale, ricorda che il desiderio è profondamente connesso su come stiamo a livello profondo. Traumi, cambiamenti di vita, paure (per esempio, la paura di avere figli) possono influire notevolmente sulla nostra sessualità, anche se spesso facciamo fatica a riconoscerle come cause.

Astinenza sessuale: ecco cosa provoca nel corpo e nella mente

VEDI ANCHE

Astinenza sessuale: ecco cosa provoca nel corpo e nella mente

Qualche spunto per risvegliare il desiderio

Che cosa segna il termometro di coppia? Potresti avere bisogno di tempo per rispondere a questa domanda, ma è essenziale lasciar uscire i pensieri con assoluta onestà. Se la persona con cui condividi l'intimità non sa "toccare le corde giuste" e stimolare il tuo piacere affronta il discorso. Potrebbe bastare un approccio dolce, basato sulla capacità di essere diretti e al tempo stesso giocosi. Dopo tutto sperimentare nuovi approcci fa parte dell'avventura e può rivelarsi decisamente divertente.

Chi vive una relazione di lunga data può incontrare periodi in cui il desiderio vede cali drastici. È normale e può essere associato a diversi fattori. Attenzione, però. Quando la mancanza di passione diventa la normalità siamo di fronte a una situazione da indagare. I sintomi a cui prestare attenzione? Diminuzione dell'attrazione fisica, mancanza di stima e fiducia, difficoltà a lasciarsi andare, tensione nel tollerare la vicinanza e intimità.

Non sempre la colpa dell'altro: prima di tutto riguarda noi. Da qualche parte la passione si è persa, non sai nemmeno tu dove, e ora fatichi a ritrovarla. Forse senti inadeguatezza, verso l'intimità e il tuo corpo. Forse è passato tanto tempo e credi di non ricordarti più com'è. Ti sbagli. A qualsiasi età e in qualsiasi situazione abbiamo diritto al desiderio. L'eros saprà prendere forme e modalità diverse a seconda di ciò che stai vivendo. Ecco perché il confronto può essere decisivo: trova il modo per parlarne apertamente e scopri il percorso giusto per te. Che sia di riscoperta del corpo o in direzione di un sostegno psicologico, la passione tornerà a scuotere le tue emozioni.

Come cambiano gli uomini con l’età (anche sotto le lenzuola)

VEDI ANCHE

Come cambiano gli uomini con l’età (anche sotto le lenzuola)

Riproduzione riservata