Kamasutra: la posizione del missionario

Consigli per l'uso - Ecco La Posizione con lui sopra per eccellenza, il missionario. Spesso svilita perché considerata poco fantasiosa, monotona e noiosa, il missionario in realtà andrebbe rivalutato, soprattutto se si prendono dei piccoli accorgimenti: ad esempio quello di sistemare un cuscino sotto la schiena per allineare i genitali e ottenere così una penetrazione che stimola proprio i punti giusti, oppure di abbracciare il partner con le gambe... E poi: il fatto che lui stia sopra non vuol dire che la donna debba stare immobile, anzi... può giocare a contrarre la muscolatura della vagina, con effetti sorprendenti

Ti piacerà perché se è un classico, ci sarà un motivo: permette una penetrazione che è efficace per stimolare i punto G, e soprattutto per stimolare il clitoride grazie allo sfregamento dei corpi. E poi è emozionante: guardarsi negli occhi, baciarsi, sussurrare parole dolci o osé può amplificare ulteriormente il piacere.

Kamasutra, le posizioni per il sesso con lui sopra

Se la posizione del missionario, dove lui sta sopra, è la più classica e la più usata, ci sarà un perché: infatti permette un contatto insieme romantico e un po' selvaggio, ci si può baciare, guardare negli occhi e, in alcune varianti del Kamasutra, è particolarmente adatta al piacere femminile

Kamasutra: la posizione dell'intreccio

Consigli per l'uso - Questa posizione è una variante del missionario: lui sta sopra, ma nell'intreccio i visi e i petti degli amanti sono ancora più vicine, e le gambe sono - appunto - intrecciate così da abbracciare il partner, trattenendolo quasi, senza lasciarlo scappare.

Ti piacerà perché amplifica al massimo le emozioni e il romanticismo, perché una vicinanza così stretta permette di baciarsi, sentire la pelle, gli sguardi, le parole, i respiri, gli odori come non mai, per un'esperienza davvero intensa

Kamasutra: la posizione del pendolo

Consigli per l'uso - Questa posizione del Kamasutra con lui sopra sembra facile, ma richiede un certo sforzo fisico della donna che deve sorreggersi sulle spalle, inarcando la schiena e poggiando le gambe sulle spalle del compagno. Lui può aiutarti sostenendo le tue natiche, facendole dondolare addosso a lui, oppure può essere lui a muoversi, avanti e indietro, come un pendolo...

Ti piacerà perché la stimolazione del punto G è ottimale e non serve muoversi con foga. Così, energie e piacere dureranno più a lungo...

Kamasutra: la posizione dell'altalena

Consigli per l'uso - Per essere più comoda e allineare i genitali, così da ottenere il massimo del piacere, sistema un cuscino sotto la schiena. Lui si metterà davanti a te, e come un'altalena inizierà ad oscillare, avanti e indietro, con grande divertimento di entrambi.

Ti piacerà perché permette una stimolazione ottimale del punto G, e ti permette di osservare le espressioni di piacere sul volto del partner: il contatto tra gli sguardi, proprio all'apice, libera grandi emozioni

Kamasutra per il sesso casalingo: la posizione del campanello

Kamasutra per il sesso casalingo: la posizione del campanello

In questa posizione la penetrazione è ottimale per la stimolazione punto G: ogni movimento - meglio se oscillatorio! - produrrà una scarica elettrizzante, come un campanello del piacere

Sex tip - Per allineare meglio i genitali e rendere la stimolazione ancora più efficace, sistematevi dei cuscini sotto l'ultima parte della schiena e il sedere. Sarete più comode e la giusta inclinazione farà scorrere il piacere dritto a voi!

Kamasutra per il sesso rilassante: la posizione della sponda

Kamasutra per il sesso rilassante: la posizione della sponda

La passione è tanta che non aspettate di sdraiarvi, ma vi accontentati di appoggiarvi alla sponda del letto, dondolando dolcemente sul piacere

Sex tip - Baci, sguardi e sussurri giocheranno faranno da trampolino di lancio per un orgasmo ancora più intenso

Riproduzione riservata