Quando si parla di make up e di come valorizzare il proprio volto con pochissimi dettagli di bellezza, uno dei nostri più grandi alleati è sicuramente lui, il rossetto. Un prodotto in grado di donare eleganza e charme al nostro beauty look con una semplice passata. Ovviamente se fatta nel modo giusto.

Ebbene sì. Anche la stesura del rossetto, infatti, segue delle “regole” ben precise e questa vanno in base alla forma delle proprie labbra. Che siano sottile, carnose, a cuore, ogni tipologia di labbra necessita degli accorgimenti diversi. Per ottenere un risultato ottimale e un make up da far invidia a chiunque vi osservi. Ecco, allora, come andrebbe applicato il rossetto a seconda di come sono fatte le vostre labbra. Per valorizzarle al meglio e donarvi un aspetto super femminile e seducente.

Come applicare il rossetto alle labbra sottili

Partiamo dalle labbra sottili e dalla voglia che spesso ci prende di renderle un po’ più voluminose e carnose con un po’ di rossetto. Bene, la prima cosa da fare quando si hanno labbra sottili, è mettere da parte per un attimo il vostro tanto amato rossetto e applicare un primer. Ebbene sì, primo perché questo prodotto vi aiuterà a far durare più a lungo il vostro rossetto e secondo perché, proprio il primer, vi consente di ridisegnare leggermente il contorno delle vostre labbra. Una volta fatto, è arrivato il momento di preparare la base al vostro rossetto, utilizzando due matite, una più chiara effetto nude per riempire la parte e una del colore del rossetto che vorrete utilizzare, andando a ridefinire il bordo delle vostre labbra:

  • fuoriuscendo dalla loro linea naturale di pochi millimetri per un effetto armonioso;
  • andando a ridisegnare l’arco di cupido, tracciando una X al centro della parte superiore delle labbra.

A questo punto potete procedere con il rossetto vero e proprio, da applicare partendo dal centro del labbro superiore e andando verso l’esterno, per poi proseguire allo stesso modo sul labbro inferiore. E preferendo rossetti lucidi o satinati dalle tonalità chiare, nude, rosa, bronzo, pesca. Ma anche il rosso, il borgogna o il bordeaux.

Labbra dritte

Discorso simile vale per le labbra dritte, in cui è possibile ridefinire l’arco sulla parte superiore con una matita. Per poi seguire il disegno tracciato con il vostro rossetto nei toni forti come il rosso, il fucsia, o il marrone, perfetti se con effetto lucido ad aumentare il volume delle labbra in modo super naturale e delicato. 

Il trucco per labbra carnose

Per chi ha le labbra naturalmente carnose, invece, il problema di aumentarne il volume non esiste di certo. Quello che però è opportuno fare in questi casi, è prestare attenzione a non esagerare con il colore e la quantità di rossetto. Evitando che le labbra diventino ancora più importanti di quanto già non siano.

Ecco perché è essenziale rispettare i bordi del vostro contorno labbra, restando all’interno della linea tracciata, e applicando poco rossetto alla volta. Iniziando dal centro per poi distribuirlo verso l’esterno. E preferendo formulazioni opache e tonalità scure oppure optando per un look super naturale, nude o del colore delle vostre labbra.

Labbro inferiore carnoso

Nel caso poi fosse solo il vostro labbro inferiore a essere carnoso, è possibile donargli maggior equilibrio con quello superiore andando a nasconderne solo i bordi con un correttore e fondotinta. Mettendo un po’ più in risalto la parte superiore e armonizzando il tutto con una passata di rossetto.

Labbra irregolari e make up

Quando si hanno labbra irregolari, caratterizzate da due volumi diversi tra la parte superiore e quella inferiore, è bene agire con il rossetto per donare un maggior equilibrio alla bocca. Per farlo è possibile utilizzare un gloss partendo dal centro delle labbra, andando ad agire maggiormente sul labbro che risulta meno voluminoso.

Applicando un correttore dai toni chiari e sfumandolo sulla parte. Dopodiché si può passare alla stesura del rossetto, seguendo la “nuova” forma delle vostre labbra e ottenendo un bellissimo effetto armonioso e pieno di fascino.

Rossetto per labbra a cuore

Sicuramente le più semplici da truccate poiché dotate di linee ben definite e proporzionate, in particolare nell’arco di Cupido che gli dona la loro forma caratteristica, elegante e raffinata. In questo caso l’applicazione del rossetto sarà piuttosto semplice.

Vi basterà seguire la linea naturale delle vostre labbra, magari valorizzandole ancora di più con una matita di un tono più scuro rispetto a quello del rossetto scelto. Sfumandola verso l’interno della bocca. Per poi passare al rossetto vero e proprio con cui riempire delicatamente le vostre splendide labbra a cuore.

E per il colore? La fortuna è dalla vostra parte. Per voi la scelta del rossetto è davvero ampia. Via libera a ogni colore possibile, dal quelli più chiari con il pesca, il rose o il malva a quelle più strong come il rosso, il marrone, il bordeaux, ecc. Insomma, date libero sfogo alla creatività.

A seconda della forma delle vostre labbra, quindi, l’applicazione del rossetto è solo una questione di dettagli e piccoli accorgimenti. Per ottenere sempre e comunque un effetto super femminile e seducente senza rinunciare a un po’ di colore e originalità. Sfoggiando delle labbra davvero eccezionali.