Pelle impura? Ecco come struccarla correttamente

Credits: Shutterstock

Uno degli aspetti fondamentali della pelle impura è mantenere i pori puliti e liberi da impurità, sebo e residui di make up. Ecco come detergerla al meglio.

Per avere una pelle sana e luminosa la prima regola è quella di struccarsi correttamente eliminando tutte le tracce di trucco, smog e impurità dal viso, prevenendo brufoli, punti neri e imperfezioni. Soprattutto se si parla di pelle grassa e impura.

Pulizia della pelle impura

Struccare e detergere accuratamente la pelle impura è fondamentale per mantenerla sana, elastica e sempre fresca: non si può pensare di risciacquare la faccia solo con un po' di acqua oppure un sapone generico, occorre rispettare e seguire un'etichetta anche per la beauty routine. Se abbiamo la pelle mista o grassa non utilizzeremo certamente gli stessi prodotti usati da chi ha la pelle secca o sensibile: ecco perché è bene sapere come orientarsi. Chi ha la pelle impura infatti deve stare molto attenta perché i detergenti troppo sgrassanti potrebbero generare il cosiddetto “effetto rebound”, ossia l’effetto rimbalzo: la pelle potrebbe autodifendersi dall’aggressività dei prodotti di detergenza aumentando ulteriormente la produzione di sebo. Purificare è un bene, ma la delicatezza è altrettanto importante.

Detergere, tonificare ed idratare , gli step quotidiani per una pelle sana

Per mantenere la pelle sana occorre cominciare da una pulizia corretta e quotidiana, sia al risveglio che prima di andare a letto. L'acqua micellare, lo scrub, il gel, il tonico oppure la maschera, non sarebbero assolutamente in grado di svolgere il loro lavoro completamente da soli: è indispensabile, in questi casi, il gioco di squadra. Ma come procedere? Come prima azione,  versa una piccola quantità di prodotto detergente, che sia crema oppure gel o schiuma, sulle mani e spalmalo sul viso inumidito precedentemente, massaggiandolo su tutte le zone, dal centro fino alle aree esterne con piccoli movimenti circolari. Dopo il risciacquo con acqua tiepida puoi tamponare il viso con una salvietta morbida e delicata, possibilmente in lino. Se preferisci puoi optare per un batuffolo di cotone impregnato di latte detergente, uno struccante bifasico oppure la più strategica acqua micellare. E dopo avere svolto tutte queste operazioni, il viso va picchiettato con un altro batuffolo imbevuto questa volta di tonico astringente. Solo a questo punto puoi applicare una crema idratante.

I detergenti da utilizzare per le pelli impure

Il momento della detergenza quotidiana è quindi fondamentale, ma lo è anche il saper scegliere i prodotti giusti. Non puoi fare a meno del Pure Active Gel DetergentePurificante quotidiano: con la sua formula arricchita con acido salicilico dalle proprietà anti-batteriche e zinco purificante, conosciuto per il suo potere sebo-regolatore, esercita una duplice azione, eliminando le impurità e restringendo i pori. Anche il Gel Detergente Esfoliante Anti-Brufoli è ottimo perché se si insiste soprattutto su naso, mento e fronte, libera i pori, elimina il sebo in eccesso e le impurità. E come non regalare freschezza alla pelle con Pure Tonico Astringente Purificante: 'asciuga' le imperfezioni eliminando la lucidità. Pure Active Acqua Micellare è l'ideale per le pelli miste con imperfezioni perché pulisce, strucca e purifica tutto in 1 senza aggredire la tua pelle. E senza bisogno di risciacquare! La formula di Pure Active Intensive Gel detergente Anti-Punti-Neri è arricchita con estratti di mirtillo, carbone vegetale ultra-assorbente e acido salicilico, attivo antibatterico per rimuovere efficacemente l’eccesso di sebo e le impurità e ridurre i punti neri prevenendone la ricomparsa.

Pelle con imperfezioni: scrub e maschere per una pelle purificata

Una volta alla settimana utilizza un prodotto arricchito con granelli esfolianti in maniera tale da poter pulire a fondo la pelle impura: lo scrub genera una sorta di frizione che contribuisce a eliminare le cellule morte superficiali. Un gesto essenziale per ritrovare anche la luminosità del viso. I gel Pure Active 3in1 regalano tre benefici in un solo prodotto: non si tratta solo di un gel detergente in grado di eliminare le impurità ma è anche uno scrub arricchito con pietra pomice per un'esfoliazione tutta naturale; se invece la pelle del tuo volto ha bisogno anche di un’azione in più, una maschera purificante, ad esempio, ecco che Pure 3in1 si trasforma in maschera: grazie all'argilla bianca dalle proprietà assorbenti riduce la lucidità della pelle. Per le pelli più delicate che però presentano impurità, si puà provare con Pure Active Sensitive Gel Detergente senza sapone, grazie alla sua formula deterge il viso senza seccarlo.

Non ti resta che provare tutte queste 'tentazioni' beauty!

I contenuti di questo post sono stati prodotti integralmente da Garnier SkinActive e L'Oréal Paris.
© Riproduzione riservata.