Cos’è il trucco baking e come si fa: il video tutorial di Giada Fra, Beauty for Dummies

Le mode nel make up cambiano sempre: prima il contouring, poi lo strobing, ora è il turno del baking. Ma in cosa consiste, come si fa e quando sfoggiarlo lo abbiamo chiesto a Giada Fra

Oggi parliamo della tecnica del baking: tranquille non stiamo parlando di un'informata di biscotti al cioccolato, ma della tecnica di trucco che permette di far durare a lungo il make up con l’aiuto della cipria. Sì, avete capito bene: basta "ritocchini" tra una mattinata a scuola o in ufficio, un pranzo, il pomeriggio in centro e l'aperitivo con le amiche, ora il make up dura tutto il giorno. In pratica basta stratificare diversi prodotti, fondotinta, correttore e, ovviamente, tanta, tanta cipria.

Essendo, come il conturing, un trucco molto strong, il nostro consiglio è quello di non utilizzarlo tutti i giorni ma solo in occasioni particolari come la laurea oppure un matrimonio o magari per un servizio fotografico perché rende la pelle perfettamente "porcellanata".

Si tratta di una tecnica indicata solo per le pelli più giovani, meno segnate dal tempo, perché essendo un make up molto pesante, anche le piccole rughette e le zampe di gallina rischiano di essere messe eccessivamente in evidenza: per le over 40 basta solo un velo di cipria!

Sei appassionata di beauty? Seguici sul nostro canale Instagram @dmbeauty

Ecco quindi cosa vi serve per sperimentare questa tecnica: una spugnetta, leggermente inumidita, e una cipria in polvere libera. Ma, mi raccomando, prima di tutto dovete fare affidamento su una buona base e un'ottima idratazione. Soprattutto nella zona contorno occhi! Solo dopo aver applicato il correttore potete passare all'operaziona-baking: prendete la spugnetta, immergetela nella cipria e poi tamponate (senza sfumare) la zona perché deve penetrare molto bene. Il segreto e continuare a tamponare fino a quando sarete stanche!

Il baking però non è valido solo per il contorno occhi, ma si può utilizzare anche per la fronte (soprattutto nella parte centrale), sul naso e sul mento.

Una volta applicata la cipria tenete in posa per 5-10 minuti in base all'effetto più o meno coprente che si vuole ottenere, dopo di che, con un pennello grande basta rimuovere il prodotto in eccesso. Il tocco finale è dato da una pennellata di blush e illuminante. E ora siete pronte per il vostro personale red carpet!

Riproduzione riservata